Home / Sport / PES / eFootball PES 2021 / eFootball Pes Monday: eNazionale e la BeSports
eNazionale

eFootball Pes Monday: eNazionale e la BeSports

Un Lunedì cerchiato in rosso per la scena italiana di eFootball PES dove due importanti eventi.
La eNazionale e la BeSports al centro delle attenzioni in cui un traguardo e un avvio sono giunti in questa giornata.
Spazio principale alla Nazionale, impegnata nei playoff per l’accesso alla fase finale di eEuro 2020.
I campioni in carica sono stati inseriti nel girone B assieme a Belgio, Ucraina, Turchia ed Austria.
Un girone equilibrato, ciò dimostrato dai risultati del girone d’andata in cui gli azzurri hanno chiuso in vetta assieme alla Turchia con Belgio e Ucraina staccate di un solo punto.

La qualificazione alle finali della massima rassegna continentale per nazionali era alla portata per Nicaldan e compagni.
Un obiettivo raggiunto attraverso le tre vittorie su Turchia, Belgio e Austria che compensano ampiamente la sconfitta con l’Ucraina.
Un bottino di 13 punti e per la eNazionale la possibilità di difendere il titolo conquistato lo scorso anno.

Oltre alla Nazionale, ad accedere alle fase finali vi sono anche Turchia e Ucraina mentre Germania, Olanda e Russia staccano il pass nel girone A.

Ritorno della cadetteria 

Il Lunedi dell eFootball PES italiano registra il ritorno della BeSports, il campionato dedicato alla seconda lega calcistica nazionale.
Competizione aperta con la prima giornata in cui sono scese in campo le formazioni del girone A.
Cosenza, Spal, Frosinone e Pescara sono le protagoniste di tale ambito, raggruppamento completato dall’Empoli che osserva il turno di riposo.
primo turno in cui il Cosenza conferma il suo status di essere prima attrice del campionato e la SPAL a discutere del suo ruolo.
I calabresi ottengono quattro dei sei punti a disposizione vincendo il primo match (2-0) e pareggiando il secondo (2-2) col Frosinone.
Stesso percorso anche per i ferraresi che pareggiano la prima (1-1) e vincono la seconda di misura (2-3) contro il Pescara.


 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Spring Finals

Blast Premier Series Spring Finals: Il dominio russo continua

La prima parte del circuito Blast Premier 2021 si è concluso lo scorso fine settimana …