Home / Esport / Warcraft 3 NExt Summer 2020: Riscossa coreana
Warcraft 3 Next

Warcraft 3 NExt Summer 2020: Riscossa coreana

Il palcoscenico cinese dei titoli Blizzard completa il suo programma con le Warcraft 3 NExt Summer 2020.
Torneo dove si rinnova la sfida tra Corea del Sud e Cina all’interno delle terre di Azeroth dove, fin da quel momento, vedeva in auge la supremazia cinese.
Contesa che, in questo caso, scrive un copione diverso, che segue le indicazioni data dal torneo di Starcraft 2.
Uno scenario in cui a svettare sono i rappresentanti della Corea del Sud con un finale tutta di marca coreana.
Ad accedere all’ultimo atto delle Warcraft 3 NExt Summer 2020 sono Moon (Orc) e Sok (Human), i quali battono i padroni di casi Fly100% e TH000.

La sfida fra i due rappresentanti di Seoul si dimostra particolarmente lottata con oltre l’ora di gioco utilizzata per decretare il vincitore.
Una contesa in cui ad uscirne vincitore è Moon dove la sua armata di orchi riesce a distruggere le forze umane.
Il 3-1 finale è il risultato della dimostrazione di forza dell’onda dell’intera composizione schierata da Moon.
Last Refuge, Terenas Stand LV. Concealed Hill sono state le mappe conquistate dal rappresentate dall’ex team Razer.
Per il portacolori degli Afreeca Freeks, la magra soddisfazione di aver allungato al serie con l’affermazione su Echo Islas.
Per Moon, la conquista del NExt Summer 2020 porta nelle sue tasche un primo premio da 7.300$.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Champions Tour

Champions Tour: Il programma esport di Valorant per il 2021

Le Ignition Series e le prossime First Strike hanno fatto in modo che Valorant possa …