Home / Esport / Rainbow Six August Major – Chiusura in Europa
August Major

Rainbow Six August Major – Chiusura in Europa

Il Rainbow Six August Major chiude i battenti con l’ultimo stage ancora in programma ossia quello europeo.
In questo contesto le migliori quattro della Pro League europea si sono affrontate per arrochire il bottino di punti per il Six Invitational.
Girone europeo in cui erano presenti anche i Tempra Esports, nuova realtà italo/francese che conclude la prima stagione al settimo posto.
Un August Major europeo in cui si registra le assenze eccellenti di Team Empire e Natus Vincere, vincitrici delle ultime due Pro League.
Infatti, a contendersi tale titolo ci saranno Rogue (vincitori della stagione regolare), Virtus Pro, Team BDS e i rinati G2 Esports. 

Le quattro formazioni hanno dato vita ad una buona contesa con equilibrio constante in vari match.
Dimostrazione di ciò è l’ultimo atto che chiude lo stage europeo ma anche la prima parte della stagione del titolo Ubisoft.
G2 e Team BDS si scontrano in una sfida dal sapor transalpino conclusa soltanto al quinto e decisivo set.
Uno scenario, quello di Clubhouse, in cui si completa la rimonta del Team BDS dall’iniziale 0-2 di svantaggio.
BnD e compagni concludono tale cavalcata vittoriosa con l’affermazione col punteggio di 7-4

Successo che consente al team francese di piazzarsi in testa alla classifica generale della corsa verso i posti per il mondiale.
Una distanza rassicurante rispetto alla prima esclusa (Natus Vincere nda) ma vi sono ancora tanti punti da distribuire.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

NED

Progetto NED: Esports per abbattere le diversità

Gli Esports rappresentano sempre più una nuova frontiera di socializzazione da parte delle nuove generazioni. …