Home / Esport / StayAtHomeStory Cup: La prima è finlandese
StayatHomestory

StayAtHomeStory Cup: La prima è finlandese

Uno degli eventi più importanti del competitivo di Starcraft 2 è rappresentato dall’HomeStory Cup.
La rassegna realizzata dalla TakeTv è diventata appuntamento fisso nel calendario del titolo Blizzard grazie al mix tra competizione e festa.
Quest’anno, complice anche la pandemia coronavirus, gli organizzatori hanno deciso di spostare l’intero format online dando vita alla prima StayatHomeStory Cup.
Trentadue tra i migliori giocatori della scena si sono sfidati in due giorni riportando online le sensazioni delle sfide che si potevano affrontare in quel di Krefeld.
Tra i partecipanti anche Riccardo “Reynor” Romiti, il talento italiano dei Qlash supera con minima difficoltà le due fasi a gironi.
Gironi in cui dimostrano, ancora una volta, la forza dei giocatori zerg con ben 6 rappresentanti qualificati ai quarti di finale.

Seconda fase sella StayatHomeStory Cup concisa con la top 8 dove Reynor ha dovuto alzare bandiera bianca ai quarti di finale.
Una sfida equilibrata terminata solo al  quinto set su Zen ha permesso al coreano Solar di avanzare in semifinale.
Chi invece non smette di fermarsi è il finlandese Serral, il quale mette il suo sigillo in questa prima edizione online.
Nell’ultimo atto della rassegna, il portacolori degli ENCE ha dovuto affrontare il coreano InnoVation, ultimo baluardo terran rimasto in gara.

Una finale in cui il finnico parte col freno a mano tirato vista la sconfitta in dodici minuti nella prima mappa su Simulacrum.
Un colpo che il forte zerg riesce a rimarginare grazie alla vittoria del secondo set su Nightshade in quindici minuti.
Una durata dei set che diventa il conduttore principale del proseguo dello scontro in cui lo scandinavo riesce ad imporre il suo gioco.
In 45 minuti Serral conquista Ever Dream, Eternal Empire e Golden Wall, vittorie che consentono al finlandese di chiudere il match sul 4-1.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

2020 S2

Overwatch Contenders 2020 S2 – Korea Stage: La prima volta

Il viaggio delle Overwatch Contenders 2020 S2 fa tappa in Corea dopo l’inizio avuto nel …