Home / Esport / Il DL Ordinamento Sportivo e il primo passo verso il riconoscimento in Italia
DL ordinamento sportivo

Il DL Ordinamento Sportivo e il primo passo verso il riconoscimento in Italia

Il DL Ordinamento Sportivo è uno dei temi di cui si sta discutendo in queste ore all’interno della Camera dei Deputati. Tale testo prevede una disciplina in tema di giurisprudenza sportiva che di professioni collegate nonché una semplificazione dell’intero settore.
Il disegno Legge con atto Camera n.1603-bis presentato il 15/02/2019, oltre a disposizioni riguardanti il mondo dello sport, presenta una parte che fa rientrare per la prima volta la parola esport all’interno della legislatura italiana.
L’ementamento n°5.22(ex 4.16), presentato dai deputati Butti, Mollicone e Frassinetti di Fratelli d’Italia, prevede difatti l’introduzione di una disciplina che regolamenti la figura dei lavoratori proprio all’interno del settore videoludico competitivo.

Il testo presente nel DL ordinamento Sportivo cita la possibilità di regole in materia assicurativa, previdenziale e fiscali regolarizzando in maniera certa le professioni del mondo esport.
L’emendamento, assieme all’intero corpo di legge, è sotto esame presso la VII Commissione Cultura la quale ne ha data lettura per il voto finale prima di procedere al passaggio alla Camere.

L’iter è ancora lungo e tortuoso, ma tale azione rappresenta un passo fondamentale verso il riconoscimento del settore nel nostro paese e verso l’entrata in quella famiglia di nazioni che hanno riconosciuto le competizioni videoludiche.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Central America

CPT Online 2020 – Central America S2: Mena comes back

L’America Latina chiude il suo ciclo di stage all’interno della Capcom Pro Tour 2020 Online …