Home / Esport / Panini fa il suo ingresso negli esport accanto ai Complexity

Panini fa il suo ingresso negli esport accanto ai Complexity

Nel 1961, i fratelli Panini di Modena realizzarono la prima edizione di quello che sarebbe diventata un must tra i collezionisti, ossia la collezione calciatori Panini.
A distanza di quasi sessant’anni dopo l’ingresso insvariati altri settori, la società emiliana ha deciso di investire anche negli esport attraverso un accordo annuale con i Complexity Gaming.

Il contratto, stipulato con la filiale americana, prevede la creazione di figurine e trading card dei vari giocatori del team nordamericano destinato al merchandising ufficiale. Sarà altresì creato un canale Twitch ufficiale dove i compimenti dei vari team avranno la possibilità di ospitare giocatori professionisti della NFL e della NBA, già affiliati con la casa di Modena.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Corinthians

Il Corinthians sbarca negli esport con gli Immortals

Il matrimonio dell’anno, quello tra Immortals e OpTic Gaming, ha avviato un processo d’investimenti da …