Home / Shooters / CS:GO / Il nuovo CS:GO weekend, tra Blast Pro Series e PLG PLG Grand Slam 2018
PLG Grand Slam 2018

Il nuovo CS:GO weekend, tra Blast Pro Series e PLG PLG Grand Slam 2018

Nono solo Italia presente nel ricco menu di CS:GO del weekend appena terminato. Altri due eventi hanno caratterizzato il fine settimana dell’FPS made in Valve: Blast Pro Series e PLG Grand Slam 2018.

Si incomincia a Lisbona, sede della terza tappa delle Blast Pro Series, campionato in cui si sfidano i migliori team presenti sulla scena competitiva. Il palcoscenico lusitano è diventato teatro per una nuova performance vittoriosa targata Astalis. Il team danese ha infatti conquistato l’ennesimo trofeo di una stagione trionfante contro i Natus Vincere.
In questo scenario, dupreeh e compagni hanno sofferto più del dovuto e soltanto il terzo set, giocato su Dust 2, ha dato la spinta necessaria ai danesi per chiudere il conto.

Da Lisbona ci spostiamo ad Abu Dhabi, sede della prima edizione delle PLG Grand Slam, torneo da 100.000 di montepremi. Ad arrivare all’ultimo atto della competizione sono stati Fnatic e G2 Esports, team che non stanno vivendo un periodo di forma ottimale. A spuntarla è stata la formazione svedese dei FNC, che ha così chiuso un periodo di digiuno durato nove mesi con un ottimo 2-0 e con parziali di 16-11 (Mirage) e 16-14 (Dust 2).

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Malesia

Malesia: il governo continuerà a finanziare gli esport

Il dibattito nel riconoscimento degli esport come sport ufficiale si fa sempre più caldo. Negli …