Home / CGC / GameGune 2017: i mazzi meme vincono il torneo

GameGune 2017: i mazzi meme vincono il torneo

J4CKIECHAN è il campione del GameGune 2017. Il famoso torneo spagnolo ha permesso al giocatore britannico di portare a casa ben 25.000€ di montepremi.

Per aggiudicarselo, J4CKIE ha dovuto battere in top8 avversari di tutto rispetto come Espumito e RDU. In finale ha dovuto invece affrontare, in un’accesissima partita finita 3-2, il temibile giocatore professionista e classificato per i mondiali di Hearthstone: Kolento.
Ma la cosa che ha lasciato tutti di stucco non è tanto il risultato raggiunto, ma il modo in cui l’inglese lo ha ottenuto: giocando 2 mazzi praticamente mai visti nel meta torneistico del gioco di carte Blizzard.

Il giovane ragazzo della squadra Fade 2 Karma ha utilizzato un atipico Discard Warlock non contenente l’ormai famoso Prince Keleseth, ma giocando solo carte che scartano carte, tra cui Howlfiend, Succubus e Lakkari Felhound.

 

La seconda scelta è ricaduta su un nome che ha quasi del controsenso: Aggro Priest. Esso punta a giocare creature economiche ma minacciose in campo e con molta vita, in modo da poterla aumentare grazie a numerose carte di cui il Priest è fornito, per poi finite la partita con Innerfire o con un numerose esercito di servitori potenziati.

Gli altri due mazzi utilizzati da J4CKIE sono il Murloc Paldin – con un accenno di Pirate – e un classico Big Druid (bandito da Kolento in finale).

Questo ragazzo ci insegna che anche il fattore sorpresa conta molto in questo gioco. Gli avversari non si aspettano mazzi “meme”, quindi completamente atipici per il metagame, e anche se imparano la tua lista sarà comunque difficile giocarci contro per via del fatto che ci sarà solo allentamento mentale contro quel mazzo e non vera e propria pratica.

Commenti

Altre info su Andrea Capone

Appassionato sin da piccolo di videogiochi e giochi di carte, si ritrova ora a scrivere di videogiochi di carte! I giochi di riflessione sono la sua passione e vorrebbe crearne uno in futuro!

Controlla anche

nationals

Seconda settimana dei PG Nationals Predator: dominio Outplayed

La seconda settimana dei PG Nationals Predator vede sempre più delinearsi una classifica abbastanza eterogenea, …