Home / Sport / MotoGP / I Mkers accendono i motori: in arrivo il team di MotoGP

I Mkers accendono i motori: in arrivo il team di MotoGP

La MotoGP Esports, dopo sei settimane di qualifiche, giunge al suo epilogo con le finali che si svolgeranno sul circuito di Valencia nel week end che vedrà anche la fine della sfida tra Dovizioso e Marquez per il titolo della classe regina.
In queste ore, mentre i finalisti stanno arrivando nella città andalusa, viene comunicato l’ingresso nella scena competitiva di MotoGp dei Mkers di Thomas De Gasperi.

Ampliare la propria rosa

Questa mattina, il team ha ufficializzato l’acquisto di Michel “VINDEX813” Amara e Ivan “IvanGamer2346” Avella, che entreranno nella famiglia Mkers già da questo evento per poi proseguire un lungo progetto di stampo internazionale.

A margine della presentazione sono giunte le parole del Co-founder dell’organizzazione:

L’importanza del il settore Esports sta assumendo, come conferma anche l’attenzione manifestata dal CIO, ci spinge a voler ampliare i team dedicati a titoli sportivi e, dopo un’attenta analisi,  ci ha portato ad intravedere in questi ragazzi, un talento veramente importante e siamo pronti ad iniziare questa avventura in questo titolo che mostra il suo fascino già dal suo primo grande evento.

Thomas De Gasperi, Co-Founder Mkers

I giocatori si sono dichiarati entusiasti del progetto.

E’ la mia prima esperienza da pro player e ce la metterà tutta per rendere orgoglioso il team Mkers che va voluto puntare su di me.
Questo è il frutto di mesi d’allenamento e voglio godermi e giocarmi il Mondiale

Michele Amara

Ora voglio concentrarmi per Valencia, sarà dura ma sia io che Michel siamo pronti a battagliare fino all’ultima curva per alzare il trofeo, Che vinta il migliore!

Ivan Avella

L’appuntamento

Le finali della MotoGP Esports Series inizieranno domani a partire dalle ore 17.00. L’evento sarà trasmesso in diretta sui canali Sky Uno e Sky Sport Mix, visibili sul satellite, nonché con le App Sky Go e NowTV, col commento del cronista Guido Meda e dello youtuber Favij.

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Russia

Twitch bannato in Russia

La Russia ha avviato una politica di controllo dei vari social media. Dopo il blocco …