Home / News / WESG – Reynor salva la Caporetto azzurra

WESG – Reynor salva la Caporetto azzurra

Da pochi giorni si è conclusa la fase di qualificazione dell’Europa centrale del WESG 2017, torneo internazionale di Starcraft II, la cui fase finale si giocherà in Cina il prossimo anno e vedrà un montepremi di oltre 400,000$ offerti dal main sponsor Alibaba.

Massiccia la presenza italiana

Al torneo hanno partecipato ben otto giocatori italiani, un vero e proprio record assoluto se consideriamo gli ultimi tempi.
Oltre ai Prophecy eSports presenti anche gli HsdL rappresentati dalla figura di MiaNonna che, dopo aver vinto l’unico derby di giornata contro BabyMarine (fratello di Riccardo “Reynor” Romiti) per 2-1, si è dovuto arrendere nel successivo PvT a Bluecheese con il risultato finale di 2-0.

In generale brutta la prestazione dei giocatori italiani che non sono riusciti ad imporre davvero il proprio gioco finendo per uscire anzitempo dalla competizione contro avversari decisamente modesti e alla portata. Uno stop brusco per il rilancio dello Starcraft azzurro che ora più che mai deve ritrovare la forza e la concentrazione, non perdendo l’entusiasmo che lo ha sempre contraddistinto.

A salvare la spedizione azzurra nel torneo di qualificazione dell’Europa centrale del WESG è stato come al solito Riccardo “Reynor” Romiti che, dopo aver vinto i primi due turni agevolmente, ha rischiato e non poco contro il ceco TomikuS nello ZvZ in semifinale dove ha prima ceduto una partita e poi ha subito l’iniziativa avversaria, riuscendo tuttavia a mantenere alta la concentrazione strappando la serie con forza e carattere per 2-1.

Nella finale assoluta, gli spettri della clamorosa sconfitta dello scorso anno con HateMe hanno probabilmente pesato nel computo dei game, anche se Reynor ha davvero dimostrato di essere nettamente migliorato negli ultimi mesi prendendosi i giusti tempi per trovare le adeguate contromisure ad un avversario, BlueCheese, che ultimamente sembra essere in grande forma e che ha rappresentato comunque un ostacolo finale per nulla scontato.

Il 3-1 finale è indicativo del fatto che questa vittoria è semplicemente il coronamento di un percorso formativo durato diversi mesi per il giocatore italiano che sta raccogliendo ciò che ha seminato con perizia e cura in questi anni di sacrificio e duro lavoro.

Con un post sulla propria pagina facebook ufficiale Riccardo “Reynor” Romiti ha celebrato la vittoria del torneo di qualificazione dell’Europa centrale del WESG con un comunicato nel quale si è detto entusiasta del risultato che porterà il giocatore dei Prophecy eSports a giocarsi un posto per la finale cinese del prossimo anno direttamente a Barcellona a novembre.

Non ci resta che attendere dunque ulteriori sviluppi, continuate a seguirci su TGM esports 🙂

 

 

Commenti

Altre info su Leonardo Vilona

Videogiocatore sin dalla tenera età, ha collaborato con molte realtà nel mondo degli eSports come amministratore e redattore, prima di approdare su The Games Machine Esports. Il suo sogno è quello di diventare giornalista. Il suo obiettivo è quello di dare un'informazione videoludica competitiva a 360°, The Games Machine Esports rappresenta per lui una grande opportunità!

Controlla anche

Last Chance Qualifier per la Capcom Cup 2018

ZJZ vince il Capcom Cup 2018 Last Chance Qualifier

Las Vegas ha ospitato ieri il Capcom Cup 2018 Last Chance Qualifier, il torneo che …