Home / FPS / Overwatch League: annunciate due nuove squadre

Overwatch League: annunciate due nuove squadre

Arrivano importanti notizie per quanto riguarda la prossima grande competizione Blizzard. Dopo un mesetto di silenzio riguardo la Overwatch League sono state annunciate due nuove squadre. Si tratta della prima squadra europea, Londra, e il secondo team per la città più popolata della California, Los Angeles.

Le grandi firme dell’esport

Ancora una volta, a entrare a far parte del più ambizioso progetto per il lato competitivo Overwatch sono nomi importanti.

La squadra di Londra è di proprietà di uno dei più famosi marchi del settore videoludico compet. Fondati nel 2012 i Cloud9 sono fra i pochi a poter vantare la propria presenza in quasi qualsiasi competizione nota. L’influenza dei C9 si espande ovunque nel mondo degli esport. Da giochi di combattimento a MOBA, da sparatutto a giochi di carte.

E se la loro presenza fosse ben più che prevedibile, lo stesso non si può dire degli altri grandi sponsor ad aderire alla Overwatch League.

La seconda squadra annunciata, Los Angeles, sarà di proprietà del magnate Stan Kroenke ed il figlio Josh Kroenke. I due possiedono non solo una delle più grandi catene americane di supermercati ma sono impegnati da anni anche nel settore sportivo e nell’intrattenimento. La famiglia ricopre ruoli importanti in società come l’F.C. Arsenal, i Denver Nuggets (NBA), i Colorado Avalanche (NHL) e i Colorado Rapids (MLS).

Rinnovato interesse

I due team andranno a sommarsi agli altri 7 già rivelati da Blizzard Entertainment questo scorso luglio. La casa sviluppatrice americana sembra esser riuscita nell’impresa di ampliare il bacino degli importanti sponsor pronti a tuffarsi nel mondo delle competizioni videoludiche.

Da tempo l’esport ha visto l’interesse di alcuni colossi come Coca-Cola e Red Bull. Negli ultimi tempi si sono affacciati sulla scena diversi tipi di investitori: i grandi agglomerati sportivi.

Oltre ai Kroenke, la Overwatch League ha già confermato la partecipazione di altri 2 colossi. Boston è nelle mani del Kraft Group, già proprietario dei New England Patriots, e il team di New York vede come detentore Jeff Wilpon, COO di Mets e Co-Founder/Senior Partner di Sterling VC.

Quali saranno le altre squadre a far parte della Lega mondiale di Overwatch? Avremo la fortuna di poter tifare un team italiano? Non resta che aspettare per scoprirlo.

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

we have org

I We Have Org di Midna si qualificano per gli Overwatch Contenders

Lorenzo “Midna” Nulli sarà il primo giocatore italiano a competere negli Overwatch Contenders europei. Il diciannovenne, insieme …