Home / Interviste / Voci dal ring – Intervista a Tissuemon

Voci dal ring – Intervista a Tissuemon

foto di Cyberground Gaming

La scena italiana di Tekken vanta, da anni, parecchi combattenti di rinomata abilità in campo internazionale. Abbiamo avuto il piacere di parlare con qualcuno di loro durante la tappa alla Games Week di Milano del Tekken World Tour e, nonostante il torneo fosse in pieno svolgimento, tutti si sono dimostrati molto disponibili a scambiare 4 chiacchiere prima dei match. Malgrado il nostro inglese parecchio arrugginito e il frastuono della fiera, siamo riusciti a strappare anche una breve intervista a Tissuemon, giocatore nel team italiano Cyberground Gaming.

Famoso per la sua Master Raven, Tissuemon vive in Italia da qualche anno e ci ha potuto offrire non solo il punto di vista di un veterano, ma anche quello di un giocatore giapponese impegnato nella scena nostrana.

Intervista a Tissuemon

TGMesports: Che idea ti sei fatto della scena competitiva di Tekken 7, in particolar modo quella italiana?
Tissuemon: Io vengo dal Giappone, sono in questo mondo dai tempi di Tekken 5 e conosco la storia del gioco e del suo ambiente torneistico. Sono venuto in Italia tre anni fa e, ad essere onesto, in ogni scena competitiva europea – se paragonata a quella asiatica (coreana e giapponese) – il numero di giocatori è sempre stato decisamente più basso. Ma in questo ultimo periodo, con l’arrivo di Tekken 7, sono arrivate molte più persone che stanno migliorando tantissimo. Cerco di dare loro degli insegnamenti ed è davvero divertente. Ora in Italia abbiamo un futuro.

TGMesports: Che giocatore e personaggio non vorresti trovare contro nei tornei?
Tissuemon: Se dovessi scegliere una persona, probabilmente direi Fergus. Come personaggio lui usa Asuka quindi ti dico lei. La odio dai tempi di Tekken 5! Anche l’ultima volta ho perso contro una Asuka… In questo periodo però ho cercato di studiarla, quindi probabilmente mi troverei meglio.

TGMesports: Qual è il tuo Tekken preferito e come giudichi quest’ultimo capitolo rispetto agli altri?
Tissuemon: Personalmente amo Tekken, li adoro tutti. Tekken 7 è molto divertente e l’online è abbastanza stabile. Inoltre in questo periodo c’è molta competizione, sto studiando per i prossimi tornei e lo sto trovando davvero molto divertente.

TGMesports: Quanto tempo hai giocato prima di arrivare a questo livello?
Tissuemon: Sono ormai 13 anni. Riesci ad immaginarlo? [ride] Ho passato dieci anni in Giappone a giocare alle arcade, dalle 9 di mattina fino alle 11 di sera. Ho fatto davvero molta esperienza.

Tissuemon

Dopo l’intervista, nonostante ci abbia umilmente confidato di non essere troppo confidente nelle proprie possibilità di vittoria nel torneo, Tissuemon ha conquistato il 1° posto nella tappa milanese del TWT, sollevando una meritatissima coppa sul palco della PG Arena.

Potete leggere il recap completo della competizione nel nostro articolo approfondito sulla MGW.

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

linepro

Quattro chiacchiere con Linepro, support dei MorningStars Blue di Overwatch

Bergamo, 16 maggio 2018 – Fare quattro chiacchiere con Linepro quando si visita la gaming …