Home / Sport / FIFA / Il Real Madrid si tuffa nel mondo dell’esport… su FIFA online 4?

Il Real Madrid si tuffa nel mondo dell’esport… su FIFA online 4?

Che il mondo del pallone si sia interessato notevolmente nell’ultimo periodo all’esport è ormai un dato di fatto. Il calcio, ovviamente, non si è tirato indietro di fronte a queste nuove possibilità. Vecchi campioni che aprono accademy, federazioni e associazioni che creano in propri team digitali o investono su titoli non legati prettamente al loro mondo sono ormai quasi all’ordine del giorno.
Non sorprende dunque più di tanto il fatto che una squadra di punta della Liga abbia deciso di darci dentro. Anzi, si potrebbe quasi dire che i Blancos siano scesi sul campo digitale con un considerevole ritardo. A far alzare il sopracciglio è invece il titolo scelto dalla squadra della capitale. Il Real Madrid si tuffa infatti nell’esport, ma lo farà su FIFA online 4.

Una scelta particolare

Dopo alcune dichiarazioni dello scorso settembre, dove il Real sembrava ancora restio a entrare ufficialmente nel mondo delle competizioni videoludiche, fa certamente piacere vedere il team scendere in campo. Il fatto di farlo in Cina è però decisamente inaspettato.
Grazie alla partnership con un pro team cinese, il Real Madrid parteciperà ufficialmente alla FIFA Online Star League (FSL), un torneo FIFA riservato ai professionisti.

Il motivo che ha spinto la squadra spagnola a prendere questa decisione non può che essere fonte di speculazioni. La più probabile è che si tratti una trovata pubblicitaria, allo scopo di elevare ulteriormente la visibilità del team in un territorio sempre più ricco di fan come quello cinese.
Allo stesso tempo la presenza di un grande team europeo legittimerà senza ombra di dubbio la scena di FIFA online, lo spinoff free to play realizzato per avvicinare i tifosi asiatici alla rinomata serie calcistica. L’uscita del quarto capitolo di questa saga è stato annunciato lo scorso novembre e l’uscita è prevista per il 14 di giugno.
La mancanza di informazioni riguardo un’eventuale versione in inglese suggerisce che non sia in programma portare il prodotto in Europa o America.

 

AGGIORNAMENTO DEL 13/05/18
La notizia è stata smentita dall’ufficio stampa del Real Madrid. L’informazione proverrebbe, infatti, da un account fasullo.

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

Berlin Tekken Clash 2018

Super Akouma vince il Berlin Tekken Clash 2018

Si è appena concluso l’ultimo importante evento europeo del Tekken World Tour. Giocatori provenienti da …