Home / Sport / Formula 1 / F1 2018 / Mercedes uber alles alla F1 Esports Series 2018

Mercedes uber alles alla F1 Esports Series 2018

Il 2018 della Formula 1 ha visto il dominio della Mercedes su tutti i fronti. La casa di Stoccarda ha conquistato con Lewis Hamilton il titolo piloti e, assieme a Valeri Bottas, anche il titolo costruttori. Le frecce d’argento sono poi riuscite a imporsi anche nella versione videoludica della competizione.
Brandon Leight è diventato ancora una volta campione del mondo piloti e grazie al supporto del secondo pilota, l’ungherese Daniel Bereznay, la casa automobilistica ha ottenuto anche il primo titolo costruttori.

Un titolo vinto prima di iniziare

Leight aveva 41 punti di vantaggio sul suo diretto inseguitore, il danese Frederik Rasmussen della Toro Rosso. Una distanza che non poteva che incrementare nelle prime due gare del venerdì, Hockenheim e Singapore, alle quali il danese non ha partecipato. Il pilota Mercedes ha sfruttato al meglio l’occasione, mettendo il suo timbro sul titolo mondiale con un secondo posto in Germania e la vittoria sul circuito cittadino asiatico.

Per la scuderia anglo-tedesca l’occasione per conquistare anche il titolo costruttori è arrivata con la prima corsa di sabato. Leight ha dominato la gara sul circuito di Austin dal primo all’ultimo giro e il terzo posto conquistato da Bereznay ha messo la firma sul titolo costruttori. L’ultima gara, sulla pista di Yas Marina, è stata una formalità ma ha comunque permesso ai primi tre della classifica generale di dare spettacolo.

L’esito dell’ultima corsa s’è deciso nel penultimo giro, dove i commissari di gara hanno inflitto una penalità a Leight per superamento del limite velocità nella pitlane.
A raggiungere per primo il traguardo è stato l’olandese Bono Huls della Mclaren Shadow.
Il tulipano ha sfruttato le occasioni date dai tre litiganti per conquistare la vittoria in questa categoria.

Le classifiche finali

Al termine della stagione, Leight conquista il suo secondo titolo iridato con cinquanta  punti di vantaggio sul compagno di squadra Bereznay. Mercedes vincitrice della classifica costruttori distanziando di 172 punti la Toro Rosso.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Six Major Raleigh: dalla Russia con amore

Nel mezzo delle stagioni della Pro League, il Six Major svoltasi a Raleigh rappresenta l’inizio …