Home / News / CEO 2017: A Orlando ritornano i picchiaduro

CEO 2017: A Orlando ritornano i picchiaduro

L’afa ed il caldo sole estivo non riescono a fermare il continuo viaggio della carovana dei picchiaduro. Questo passato fine settimana è stata Orlando a fare da arena ai migliori giocatori statunitensi e mondiali. Il capoluogo della Contea di Orange ha ancora una volta dato vita al Community Effort Orlando. Il CEO 2017 non ha deluso le aspettative offrendo spettacolo ed emozioni ai fan, comprese qualche sorpresa inaspettata come la presenza di Katsuhiro Harada.

Il produttore Bandai Namco non si è limitato infatti solo a fare una sporadica comparsa. Durante il Royal Rumble il responsabile di Tekken 7 è salito letteralmente sul ring e ha sfidato il vincitore dell’evento ShinBlade.

I vincitori dei tornei

Il CEO 2017 ha invaso quest’anno le sale del Wyndham Orlando Resort con un’affluenza incredibile. Migliaia di giocatori provenienti da più di 45 Stati americani e 27 Paesi si sono sfidati in una lunga lista di picchiaduro.

CEO 2017

Ogni singolo torneo sarebbe meritevole di un articolo a sé stante, tanta è stata la bravura dei partecipanti. Ecco una piccola lista dei primi classificati:

  • Super Smash Bros Wii UTSM Zero: il cileno sconfigge in finale MKLeo degli Echo Fox per 3 a 1
  • Street Fighter VSnake Eyez: il miglior Zangief americano è in grado di rimontare più volte durante la serie e batte prima la Karin e poi il Nash di Punk
  • Injustice 2 – dei 400 partecipanti a portare a casa la vittoria finale è stato whiteboi, che sconfigge in finale Slayer. Terzo SonicFox
  • Super Smash Bros. MeleeLiquidbox batte PG Plup e porta a casa il trofeo
  • Tekken 7Saint, con il suo Jack 7, si vendica delle finali del Combo Breaker sconfiggendo in finale il compagno di squadra agli Echo Fox JDCR
  • Guilty Gear XRD Rev2Dogura si dimostra troppo ostico per Kizzie Kay e vince la competizione
  • Ultimate Marvel vs. Capcom 3RyanLV, che sconfigge nell’ultimo incontro EG NychrisG
  • PokkénSuicune Master, il campione dei Fable batte per 3 a 0 Thulius ben due volte di seguito
  • Killer InstictNicky, con la sua Mira porta a casa la vittoria per un 3 a 2 contro la Hisako di Storm 179
  • BlazBlue: Central Fiction – PG SKD, che soffia la vittoria sotto il naso di BurgerMcNasty
  • The King of Fighter XIVXiaohai, il cinese sconfigge in finale il veterano Reynald

Commenti

Altre info su Datza

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

nationals

Seconda settimana dei PG Nationals Predator: dominio Outplayed

La seconda settimana dei PG Nationals Predator vede sempre più delinearsi una classifica abbastanza eterogenea, …