Home / Esport / Trackmania World Tour 2024: La LAN a Montreal
Lan

Trackmania World Tour 2024: La LAN a Montreal

Nuovo giro e nuovo appuntamento dedicato alla Trackmania World Tour 2024 dove il circus, lo scorso weekend, è approdato in Canada.
Nell’occasione, in quel di Montreal, si è svolta la ETS Lan, tappa facente parte del circuito Challengers Events.
Una rassegna, ultima di questo ambito, che rappresenta il cartello dell’ultimo chilometro nella corsa verso i posti per il Mondiale.
Appuntamento in cui la scena competitiva canadese si è messa in mostra per guadagnare punti importanti per il ranking internazionale.
Obiettivo pienamente raggiunto dai padroni di casa i quali realizzano una doppietta nella finale a quattro.
Carljr e L1ngo ottengo la prima e la seconda piazza, battendo nella finale a quattro l’americano Neal e il transalpino Meiloo.

La Cup di Giugno

Mentre il Challenger chiudeva il suo ciclo con le ETS Lan, il Grand Events scriveva un nuovo capitolo con la June Cup.
Giro di boa per il secondo livello delle Trackmania World Tour 2024 con la Cup mensile che metteva in palio 1000 punti ranking al vincitore.
Uno scenario dove la flotta francese, scottata dalle ultime prestazioni, riesce a prendere una pronta riscossa in questo ambito.
Ciò dimostrato dalla tripletta ottenuta nella conclusiva Top 4 in cui il tedesco Massa è stato spettatore non pagante di questa contesa.
Una sfida in cui ad uscire vincitore è Otaaq, il quale continua il suo stato di forma ottimale fatto di piazzamenti sul podio.
Il transalpino batte Binkss e Cocow conquistando punri che lo  quarto posto nella classifica guidata dal sopracitato Binkss.
Un ranking valevole per la lotta al mondiale che avrà un nuovo Grand Events il prossimo fine settimana, rappresentato dalla prima Grand Community Cup.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Milano

Rinascimento & LIT: Due giorni a Milano

La scena italiana di League of Legends e di Valorant ha segnato in rosso le …