Home / Esport / Free Fire World Series: La prima stagionale brasiliana
Fire

Free Fire World Series: La prima stagionale brasiliana

Nuovo giro e nuovo appuntamento con le World Series di Free Fire dove, nel weekend, si rimane in America Latina.
Dopo lo stage dedicato al resto del continente, la rassegna dedicata al titolo Garena fa tappa in territorio brasiliano.

In questo ambito si è disputata la prima fase del campionato locale, competizione che metteva in palio tre posti per le World Esports Cup di Riyadh.
Diciotto compagini e una lunga maratona di ventiquattro giornate con la presenza dei migliori team verde-oro, compresi quei Fluxo, già qualificati per l’Arabia.
I vincitori delle Snapdragon Pro Series rimangono in gara per la leadership con altri sei team, prima di alzare bianca dinanzi alla stupenda performance di uno di essi nelle battute conclusive.
Si tratta del Team Solid che, nelle ultime sei giornate, raccolgono un primo, un secondo e un terzo posto come migliori piazzamenti.
Risultati che portano i gialloneri a chiudere in vetta in questo primo giro delle Free Fire World Series brasiliane a quota 1402.
Quasi cento punti di vantaggio su sopracitati Flexo, i quali accoglieranno nell’aereo per Riyadh i Miners.gg (3°) e i LOUD (4°).

Un aereo, quello d’Arabia, divenuto completo dopo l’assegnazione dell’ultimo posto, riservato alla vincitrice del qualifier pakistano, posto conquistato da parte dei Hotspot Esports.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Olympic Esports Games

Olympic Esports Games: Le prime informazioni

Il 26 Luglio inizieranno i Giochi Olimpici di Parigi che caratterizzano il panorama sportivo sino …