Home / Esport / Cin Cup Esports Series 2022/2023: La roulette di Las Vegas
Las Vegas

Cin Cup Esports Series 2022/2023: La roulette di Las Vegas

La Cin Cup Esports Series ritorna in pista con il suo terzo appuntamento stagionale dopo una breve pausa.
Nuova tornata in cui la carovana è approdata in Nevada per la gara che si disputerà sul circuito di Las Vegas.
Si arriva nella capitale del gioco d’azzardo con una classifica molto corta dove a guidarla è Bortolotti.
Il n.66 inizia le sue fatiche su questo ovale cercando di limitare le distanze all’interno delle qualifiche.
Un sesto posto per lui sulla griglia di partenza dove a conquistare la pole è Fabbri davanti a Miccolis e Bartelloni.
Altra qualifica grigia per il campione in carica Iaffaldano che chiude solamente in quattordicesima posizione.

Gara da 161 giri quella sul circuito di Las Vegas dove i colpi di scena arrivano sin dall’inizio con protagonista Miccolis.
Il n.83 è costretto al ritiro dopo solo cinque giri, lasciando campo libero ai primi della fila di battagliare per la leadership.
Una prima metà gara in cui Fabbri, Bartelloni, Bortolotti, Loi e Casiraghi si scambiano il ruolo di leader.
Una situazione che rimane tale sino alla fine della prima parte di gara dove una caution costringe i piloti a fermarsi per il pit stop.
Un valzer che porterà Paparelli, unico a non fermarsi, a guadagnare la prima posizione mentre in gruppo si prepara per la ripartenza.

Seconda parte

 

I restanti ottantuno giri della gara di Las Vegas iniziano con Paparelli che rientra ai box e i duellanti della prima ora a lottare nuovamente per il vertice.
Una contesa dove il cumulo di caution e relative ripartenze caratterizza tale step, elementi che portano l’entrata di nuovi protagonisti come Rondoletto, Iaffaldano e Ugolotti.
Situazione che è continuata anche dopo l’effettiva conclusione della gara, bandiere gialle su bandiere gialle che hanno portato ad inserire i tre giri supplementari.
Una gara sprint con gruppo compatto dove a spuntarla è Fioravanti che per quattro decimi batte Acquaviva e Bartelloni.

Vittoria che permette al n.46 di salire al quinto posto in classifica con Bortolotti (8°) che mantiene la prima posizione.
Trentasei sono le lunghezze che il leader della generale ha nei confronti di Loi, nuovi primo inseguitore.
Terza posizione per Casiraghi che supera Miccolis, il quale retrocede in quarta dopo lo zero in questa gara.
Risale la china Iaffaldano, il settimo posto permette al campione in carica di salire di sedici posizioni, ritrovandosi alle porte della Top 10.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Battle Coliseum: Un Power con vista Las Vegas

Nel suo giro tra i vari tornei, la Dragon Ball FighterZ World Tour, lo scorso …