Home / Esport / ESL Snapdragon Pro Series: China Masters Finals
SnapDragon

ESL Snapdragon Pro Series: China Masters Finals

Mentre le Series sono in pausa, il competitivo di Wild Rift inizia il percorso d’avvicinamento della nuova stagione.
Una pre-season in cui Riot Games ha deciso di creare una serie di eventi collaterali assieme ad altri partner.
Esempio è la ESL Snapdragon che ha organizzato tre Masters dedicati ad Europa, Cina e Sud Est Asia.
Un terzetto che ha avuto la ragione cinese come punto d’inizio con gli ultimi atti che si sono disputati in quel di Chengdu.
Otto le compagini presenti in rassegna provenienti sia dal campionato locali che da alcune realtà presenti nelle LPL.

Due realtà a confronto che vedono l’affermazione delle compagini provenienti dalle competizioni dedicate al mondo mobile.
KeepBest Gaming e OneChamp sono le protagoniste dell’ultimo atto dell’ESL SnapDragon cinese.
Se per i Keep agevole è stato il passaggio del turno contro questo non lo è stato per gli OneChamp.
Tale formazione, infatti, è riuscita a raggiungere l’atto conclusivo solo dopo la vittoria contro i ThunderTalk.
Ad esso si aggiunge la rinuncia da parte dei Royal Never Give Up di partecipare alla fine per motivi interni al team
Sfida conclusiva dell’ESL Snapdragon cinese in cui il maggior tasso tecnico dei KeepBest è fatto il fattore dominante della contesa.
Un 3-1 in cui Meng7 e compagni iniziano nel migliore dei modi la nuova stagione che, in Cina, inizierà nel mese di Ottobre.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Sonoma

CIN Esports Series 2022/2023; Round 8 – Sonoma

Un nuovo appuntamento per le CIN Esports Series 2022/2023 che, in occasione dell’ottavo round, approda …