Home / Esport / PUBG Mobile World Invitational 2022: Saudi Vampire
Vampire

PUBG Mobile World Invitational 2022: Saudi Vampire

L’evento di metà stagione del scena competitiva di PUBG Mobile si è disputato lo scorso fine settimana in Arabia Saudita.
Le PUBG Mobile World Invitational 2022 si sono disputate a Riyadh dove si sono scontrate le migliori compagni di questa prima parte dell’anno.
Una competizione massacrante con diciotto round a disposizione da parte delle formazioni presenti nella rassegna saudita.
Una competizione rimasta in equilibrio per grande parte delle riprese disputate con tre roster che hanno creato un divario rispetto alle altre.
I locali Team Falcons, i thailandesi Vampire Esports e i rappresentanti della Mongolia degli Stalwart Esports si sono divisi le varie posizioni sul podio nei primi due/terzi della competizione.
Una sorta d’equilibrio tra le parti in gara che ha trovato il suo punto di svolta all’alba della quattordicesima ripresa.

Round disputato in quel di Miramar dove a vincere sono i Back2Back con i Vampire in seconda posizione.
Un piazzamento che fornisce il via all’opera messa in scena da Stoned e compagni i quali rompono gli indugi e impongono il loro ritmo.
Due primi, un terzo e un quarto posto negli ultimi round del World Invitational, risultati che permettono ai thailandesi di conquistare il titolo.
Un bottino che raggiunge quota 220 punti e un divario di oltre quaranta lunghezze sui padroni di casa dei Falcons.
I Sauditi e gli Stelwart alzano bandiera bianca in questa parte di torneo, azione derivante dagli scarsi risultati ottenuti.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Iron Leg

The Iron Leg 5: Punti per la Top 16

Nuovo appuntamento per il The Iron Leg 2022 la rassegna di tornei di Tekken facenti …