Home / MOBA / Dota 2 / Dota 2 PGL Arlington Major: La prima fase
Arlington

Dota 2 PGL Arlington Major: La prima fase

Il Dota Pro Circuit sbarca ad Arlington per il terzo ed ultimo Major presente all’interno del calendario del campionato.
Una tappa importante dove si assegnano i pass per il The International 2022 che si svolgerà a Singapore dal 13 al 30 Ottobre.
La location texana ha dato inizio alle danze con la prima fase in cui si sono svolti i Group Stage, fase in cui si è registrato un ritiro prima dell’inizio delle contese.
Si tratta degli Xtreme Gaming, la compagine cinese ha dovuto alzare bandiera a seguito di problematiche legate al rilascio del visto per un componente del team.
Ritiro in cui l’organizzazione dell’evento, la PGL, ha deciso di non chiamare sostituti e ridurre il gruppo B ad otto formazioni.

Raggruppamento, il secondo, che registra la prima posizione di un’altra compagine cinese, ossia il Team Aster.
Il quintetto guidato da Monet chiude da imbattuta con tre vittoria e quattro pareggi, un record che riesce a distanziare di quel minimo gli Entity.
Le due ottengono uno slot nella Winner Bracket, obiettivo raggiunto anche dai campioni del mondo dei Team Spirit e dai BOOM Esports.
Evil Geniuses ed Beastcoast accedono solo alla Lossers Bracket mentre a salutare la compagnia sono i Natus Vincere e i Tundra Esports.

Nettamente migliore, invece, la prestazione da parte dei PSG.LGD, uno dei team favoriti alla vittoria dell’Arlington Major.
I “parigini” chiudono la prima fase con un record di sette vittorie e un solo pareggio, ottenuto contro i Soniqs.
Team cinese che mette un divario nei confronti di Outsiders, OG e Fnatic, le quali accedono alla parte del tabellone.
Royal Never Give Up e Team Liquid dovranno iniziare la seconda parte dalla Lossers, mentre i sopracitati Soniqs, assieme ad Talon Esports e Thunder Awaken vengono eliminati.

La corsa al mondiale

Seppur eliminati, i Thunder Akaken, con la sola presenza in quel di Arlington, accedono al mondiale di Singapore.
Le vittorie dei tre Regional ha permesso ai sudamericani di staccare il pass, assieme a loro anche i PSG.LGD, TSM, OG e Beastcoast.
All’appello mancano altri sette posti che saranno assegnati al termine della seconda fase che assegnerà il titolo del terzo Major stagionale.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Iron Leg

The Iron Leg 5: Punti per la Top 16

Nuovo appuntamento per il The Iron Leg 2022 la rassegna di tornei di Tekken facenti …