Home / Esport / The Next Level Play: Un Dojo 96+ in Madagascar
Madagascar

The Next Level Play: Un Dojo 96+ in Madagascar

Il Tekken World Tour permette a tanti territori di mettersi in mostra per far conoscere la propria community.
Un esempio del genere è stato il Dojo 96+ disputato in Madagascar, primo grande evento della regione South Africa.
Rassegna organizzata da Tekken Madagascar in quel di Antanimena, ha registrato la presenza di 136 giocatori provenienti da questa zona del continente africano.
Una competizione che ha permesso a tanti, casual e non, di poter prendere parte, per la prima volta, al circuito del titolo di Bandai Namco.

Competizione che ha offerto alcuni spunti interessanti come, ad esempio, il vincitore che ha utilizzato un personaggio non ai piani alti delle Tier.
Si tratta di Manounou che, con Dragunov, conquista il titolo nonché la prima posizione nel ranking regionale.
Il portacolori degli Striker Team  conquista l’alloro attraverso una prestazione impeccabile sin dalle prime fasi di gara.
Nell’ultimo atto, Monounou ha sconfitto The_Hunter degli Excelsior Esports con il risultato di 3-2.

Il Tekken World Tour, per il prossimo weekend, non avrà, al momento, alcun evento Dojo 96+ o Prime, ma registrerà il debutto della scena italiana.
Il 9 Luglio si svolgerà, a Milano, la prima tappa del Tekken Italia Championship 2022, rassegna che fa parte anche del circuito Tekken European Cup.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Istanbul

Valorant Champions Tour: Ultima chiamata per Istanbul

Il Valorant Champions Tour ha scritto un capitolo importante della stagione 2022 con l’assegnazione dei …