Home / Shooters / Call of Duty / CoD League: Una Pro-Am Classic di riscaldamento
Classic

CoD League: Una Pro-Am Classic di riscaldamento

Weekend a Columbus per la CoD League 2022 con il ritorno su un palcoscenico storico come quello sopracitato
Un fine settimana in Ohio in cui, con la CoD League in pausa, il palcoscenico del titolo Activision Blizzard ha registrato la Pro-AM Classic.
Rassegna in cui erano presenti non solo le compagini del campionato principale ma anche quattro team provenienti dal Minnesota Open Qualifier.
Un scontro tra categorie risolto sin dalla prima fase dove i quattro roster non riescono ad accedere al secondo step.

Playoff della Pro-Am Classic in cui le forze viste durante la stagione non hanno trovato conferma in questa occasione.
Optic Texas ed Atlanta FaZe, in questa occasione, lasciano ai Los Angeles Thieves e ai New York Sublimers di scontrarsi per il titolo.
Match tra i due roster che rimane in equilibrio solo nei primi due set dove, allo scoccare della terza ripresa, i newyorkesi iniziano ad imporre il loro ritmo di gioco.
Gavutu e Tuscan diventano terra di conquista dei gialloneri che chiudono la pratica col punteggio di 3-1.
Affermazione, all’interno del Pro-AM Classic, che fornisce ai Sublimers buone sensazioni in vista della ripresa del campionato.
Una CoD League che riprenderà il suo percorso il prossimo 13 Maggio con l’inizio dello Stage 3.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Six Charlotte Major: From Zero To Hero

Il primo grande evento della stagione 2022 di Rainbow Six: Siege ha avuto la Carolina …