Home / MOBA / Dota 2 / Dota Pro Circuit Regional 2: Squalifiche e sorprese verso il Major
Major

Dota Pro Circuit Regional 2: Squalifiche e sorprese verso il Major

Il Dota Pro Circuit Regional 2 completa il proprio ciclo completando il quadro delle formazioni che saranno presenti al Major di Stoccolma.
Fine settimana dedicato alle formazioni dell‘Est Europa con competizione, inizialmente cancellata per le note vicende extra esportive, ma che è tornata attraverso il supporto di Beyond The Summit.
Competizione che, purtroppo, viene ricordata non solo per i risultati sul campo ma anche per le gesta, negative, di un giocatore.
Si tratta di Pure, giocatore degli Outsiders ossia gli ex Virtus.PRO, il quale ha disegnato una Z al minuto 2.46 del primo game contro i Mind Games.
Tale simbolo, che rappresenta l’esercito russo nelle operazione belliche in Ucraina, ha portato alla squalifica dell’intero team dalla competizione.

Uscita di scena che apre la strada verso il Major a quelle compagini che, inizialmente, erano considerate nelle retrovie.
Esempio del genere sono i BetBoom Team, gli ex Winstrike Team, al debutto in massima serie dopo la promozione nello scorso Split.
I giallorossi conquistano il pass per Stoccolma vincendo la parte alta del tabellone, affermazione ottenuta attraverso il 2-0 contro i sopracitati Mind Games.
Questi due team, in Svezia, saranno accompagnati dai campioni del mondo in carica dei Team Spirit.
I bianconeri, scossi per le note vicende che hanno colpito Yatoro e Mira,  accedono al Major attraverso la vittoria nel decisivo match contro i Natus Vincere.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

RLCS 2021/2022 Spring Season

RLCS 2021/2022 Spring Season: Secondo giro concluso

Il secondo giro delle RLCS 2021/2022 Spring Season si è concluso lo scorso weekend con …