Home / Esport / Free Fire Pro League Season 5: Super Weekend
Free

Free Fire Pro League Season 5: Super Weekend

Le Free Fire Pro League Season 5 chiudono un fine settimana importante all’interno della Road to Sentosa.
Weekend che sancisce la fine di questo step con le ultime tre rassegne che hanno concluso il loro ciclo e assegnato i biglietto per le World Series.
Asia e Sud America sono stati gli scenari di tale scorcio con Vietnam, Malesia e Brasile teatri di questo scorcio.

Un viaggio che inizia in quel di Ho Chí Minh City in cui si è conclusa la sessione primaverile della locale Serie A.
Un campionato durato sei settimane e concluso con una Gran Final con le migliori dodici formazioni.
Ultimo atto in cui il tutto è rimasto in equilibrio sino agli ultimi tre round dove, in questo scenario, entra in scena il Team Flash.
La compagine guidata da CEO, proveniente dalla Serie B, impone il proprio ritmo di gioco andando a conquistare un titolo insperato alla vigilia.
31 Kill su Kalahamri e due volte su Purgatory permettono agli arancioni di conquistare l’alloro con 126 punti e un vantaggio di nove lunghezze sui V Gaming.
I Gialli pagano delle prestazioni non esaltanti nell’ultima parte che portano, comunque, un posto ai playin delle World Series.

In due per il trono

A pochi chilometri di distanza, la scena malese ha chiuso una nuova sessione delle MCP Majors.
La terza stagione del campionato metteva, anche in questa latitudine, due biglietti perle World Series.
Anche qui, un campionato di sei settimane ha avuto la sua conclusione con i playoff tra le migliori dodici.
Ultimo step in cui, rispetto alle cronache vietnamite, la corsa al titolo si è risolta solo all’ultimo round tra due compagini.
Farang Esports e Todak hanno lottato sino all’ultima ripresa, distanziando le altre partecipanti dalla corsa alla vittoria.
Un successo che si è giocato nell’ultimo round disputato su Kalahari dove a spuntarla sono stati i primi.
La vittoria di round permette a JEMBAL e compagni di compiere il sorpasso all’ultima curva, complice anche il quarto posto dei bianconeri.
Vittoria che permette ai Farang di accedere al Group Stage delle World Series con gli altri a lottare nelle sabbie mobili dei Play In.

Rimonta sfiorata

Tappa finale della Road to Sentosa è il Brasile dove il Free Fire Brasilerao ha concluso il quadro delle qualificate per l’evento indonesiano.
L’ultimo evento di questo scorso delle Free Fire Pro League Season 5 ha messo, anche in questo caso, due biglietti, per le Series.
In questo scenario, tra campionato e playoff, si è scritta una storia di una rimonta che non si è conclusa.
Protagonisti sono i KeyD i quali non riescono a detronizzare i LOUD dal trono nazionale, seppur le vittorie nelle ultime riprese.
Alloro nazionale conquistato dai verdi grazie ad una ottima parte centrale che ha portato nelle tasche di Noda e compagni, un quarto, un primo e un secondo posto di manche.
Un bottino di punti che permette di rintuzzare il ritorno dei KeyD e di volare al Group Stage delle Series.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Rocket

Italian Rocket Championship Season 8: Fine Andata

La Italian Rocket Championship Season 8 chiude il primo step stagionale con la giornata che …