Home / Esport / Free Fire Pro League Season 5: Medio Oriente e Thailandia

Free Fire Pro League Season 5: Medio Oriente e Thailandia

Un nuovo fine settimana all’interno delle Free Fire Pro League Season 5 si è concluso con il suo carico di finali.
Altro step verso le World Series di Sentosa si è svolto nel weekend con l’assegnazione di altri biglietti per la rassegna indonesiana.
Tre giorni in cui Thailandia e regione MENA hanno nominato i loro rappresentanti per il primo evento internazionale dell’anno.

Lo stato asiatico è protagonista con la sesta stagione del campionato nazionale dove due sono i pass in palio.
Rassegna in cui i favoriti della vigilia, gli eArena, falliscono l’obiettivo causa anche l’assenza della terzultima e penultima giornata.
Una situazione che permette ai rivali storici degli EVOS Phoenix di prendere il largo e trionfare in solitaria.
La compagine del sodalizio vietnamita s’impone con un vantaggio importante nei confronti dei primi inseguitori, gli Attack All Arounds.
659 punti e quasi 100 punti di distacco permettono alle tigri di volare nella fase principale delle World Series.

A qualche chilometro ad Ovest, le Free Fire Arab League Season 5 registrano una conferma al vertice regionale.
Gli MCES Africa si confermano come leader del campionato, una vittoria ottenutra dopo un furente testa a testa con gli All Star E-Sports.
Una sfida terminata solo nelle ultime riprese dove il team marocchino riesce a prendere dei punti necessari per mettere un vantaggio rassicurante sui connazionali.
Undici lunghezze che permettono agli MCES di accedere alla fase principale della competizione del titolo di casa Garena.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Rumble

MSI 2022: Rumble in Busan

Le MSI 2022 continuano il loro percorso con la chiusura del secondo step, rappresentato dal …