Home / Esport / Fifa Weekend: Tra la eJLeague e la MLS via eSerie A
eJLeague

Fifa Weekend: Tra la eJLeague e la MLS via eSerie A

Un fine settimana importante in quel di FIFA sia in ambito nazionale che all’interno di varie rassegne all’esterno.
Due i campionati che hanno mosso i loro passi nel weekend appena trascorso con Giappone e Stati Uniti a rappresentare i due scenari.

Un viaggio che inizia in terra nipponica con l’edizione 2022 della eJLeague, la rassegna dedicata ai club del massimo campionato calcistico giapponese.
Rassegna che, alla vigilia, vedeva il duo dei Kashima Antlers, formato dal ben quotato WebNasri e Phantom, tra i favoriti alla vittoria.
I due biancorossi non rispettano tale aspettativa con il solo Nasri che raggiunge le semifinali, sconfitto poi da Agu col punteggio di 5-4.
Ultimo atto della eJLeague in cui il sopracitato rappresentante dei Yokohama F Marinos ha affrontato la sorpresa della competizione ossia Ebipool degli Avispa Fukuoka.
Sfida conclusiva in cui la maggior fame del rappresentante degli azzurro navy ha fatto la differenza.
Un risultato d 3-1 che permette sia a lui che al team di Fukuoka di portarsi a casa il primo alloro nazionale dello loro storia.

Dalla eJLeague alla MLS americana dove, dopo due settimana dal primo step, si è disputata la seconda stagione delle eMLS.
Tappa che, anche in questo caso, si è disputata online, in base alle disposizioni relative all’emergenza Covid.
Rassegna in cui il vincitore della Season 1, il canadese GoalMachine, non va oltre i quarti di finale, sconfitto dall’americano Lamps.
Lamps, a sua volta, diventa assoluto protagonista di questa sessione, conquistando il primo titolo nazionale.
Il portacolori dei Minnesota United conquista l’alloro battendo in maniera netta xLbeU degli Austin F.C.
Un 6-1 senza possibilità d’appello con cui il titolo vola, per la prima volta, nello stato del Nord degli Stati Uniti.

Una nuova eSerie A

Fine settimana di FIFA che trova risalto anche in Italia dove nella giornata del 29 Gennaio si è svolto il sorteggio dei tre gironi della prima fase.
Quindici le compagini presenti nella nuova stagione della eSerie A dove, nella grigia di partenza, non saranno della partita compagini come Juventus, Roma, Lazio, Atalanta e Napoli.
Tre raggruppamenti dove l’equilibrio regna soprano con nessuna compagine risulta favorita per la vittoria del girone.
Ciò dimostrato sin dall’inizio dal primo raggruppamento con Cagliari, Fiorentina e Bologna nel ruolo di primi nomi e con Venezia e Spezia pronte ad approfittare di passi falsi.

Milan, Verona, Udinese, Sampdoria e Torino, un quintetto che metteranno in scena delle contese infuocate nel Gruppo C.

Ultimo girone, il C, in cui Genoa, Inter e Sassuolo sono pronte a giocarsi il vertice, corsa troverà in Empoli e Salernitana delle vere mine vaganti.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Rumble

MSI 2022: Rumble in Busan

Le MSI 2022 continuano il loro percorso con la chiusura del secondo step, rappresentato dal …