Home / Esport / PUBG Mobile Global Championship Finals: Ancora Cina
PUBG Mobile

PUBG Mobile Global Championship Finals: Ancora Cina

Il primo grande evento della scena competitiva di PUBG Mobile si è svolto lo scorso fine settimana.
In quelle giornate si è disputato l’ultimo atto delle PUBG Mobile Global Championship, un lungo percorso durato oltre l’anno.
Le migliori formazioni delle regioni Occidentali, di quelle Orientali e la vincitrice delle PUBG India, si sono ritrovate per la corsa all’alloro mondiale.
Una battaglia durata diciotto riprese dove le sorti della competizioni trovano il loro punto di svolta durante le fasi centrali.
In questo ambito, il team cinese dei Nova Esports impone il proprio ritmo ponendo le basi per la conquista della vittoria.

Una vittoria, quattro secondi posti e un terzo posto permettono a Order e soci di creare un ampio vantaggio dei confronti delle avversarie.
Gruppo degli inseguitori, capitanati dai Natus Vincere, che nelle battute finali, hanno cercato di ridurre le distanze dalla compagine cinese.
Teantativo fallito considerato anche il secondo posto nell’ultimo round con cui i Nova Esports certificano la loro vittoria.
Affermazione che arriva con un bottino di 222 punti, un vantaggio di oltre quaranta lunghezze sui sopracitati Navi.
Team ucraino che conquista la seconda piazza al fotofinish grazie al quinto posto nella diciottesima ripresa e il contemporaneo decimo posto dei Nigma Galaxy.
Per la Cina si tratta di doppietta, iniziata con l’affermazione dei NewHappy nelle PUBG Global Cmapiionship.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Rocket

Italian Rocket Championship Season 8: Fine Andata

La Italian Rocket Championship Season 8 chiude il primo step stagionale con la giornata che …