Home / Esport / CIN Esports Series 2021/2022 Round 7: Un miglio per Fabbri
miglio

CIN Esports Series 2021/2022 Round 7: Un miglio per Fabbri

Round 7 delle CIN Esports Series 2021/2022, il campionato italiano dedicato alla competizione Nascar.
Dopo i fatti della gara di Bristol, la carovana di sposta a Loudon, sede del New Hampshire Motor Speedway.
Un circuito particolare quello protagonista in questo round, chiamato il “Magic Mile” per via della sulla lunghezza pari al miglio.
Tracciato che accoglie il circus guidato da Bortolotti, il quale ha un minimo di vantaggio sul duo Miccolis-Credati.
Il leader della generale inizia nel migliore dei modi questa ripresa conquistando la pole position.
Un decimo separato il poleman da Iaffaldano con Miccolis, Cedrati e Beardsley a completare la Top 5.

La prima parte dei 151 giri previsti sul Miglio Magico è caratterizzata da una serie continua di safety che cristallizzano la gara.
Uno scenario che permette il recupero in Top 10 da parte di Fabbri, il quale partiva dalla posizione n.35.
Una situazione perdurata sino al giro 39 si riprendono le ostilità con il sopracitato quintetto a battagliare per la prima posizione.
Una calma apparente dove le continue safety e ripartenze spezzano il ritmo di gara arrivando alla superamento della prima di gara.
Un giro di boa in cui Miccolis guida il gruppo davanti a Fabbri, Bortolotti, Cedrati e Dalledonne.

Seconda parte

Parte 2 della gara sul miglio magico del New Hampshire che inizia con il solito canovaccio di safety e ripartenze.
In questa occasione entra in gioco la giostra dei pitstop dove ad approfittare di tutto ciò sono Miccolis e Fabbri che guidano il gruppo con Bortolotti e Cedrati nelle retrovie, penalizzati dalla sosta ai box.
Match tra i due che ha portato a distanziarsi dal resto della comitiva arrivando sino ad un vantaggio di quattro secondi.

Un allungo stroncato dall’ennesima turbinio di caution & safety che ha portato il gruppo a ricompattarsi sino alle fasi conclusive.
Ultimi tre giri in cui Fabbri, Miccolis, Cedrati e Iaffaldano lottano per la conquista della vittoria..
Una lunga volata in cui a prendere quel minimo di vantaggio decisivo viene conquistato da Fabbri che taglia la linea del traguardo con Miccolis distante solo quattro decimi.
Iaffaldano, Cedrati e Ugolotti completano la Top 5 mentre Bortolotti che si ritira a dieci giri dalla fine.

Risultati che creano una una sorta di raggruppamento in vetta della classifica generale con Bortolotti ancora al vertice ma con un distacco minimo su un terzetto.
Tre lunghezze di vantaggio su Fabbri, quattro sulla coppia Miccolis-Cedrati, una lotta con l’orizzonte il tracciato di Watkins Glen da affrontare il prossimo 6 Dicembre.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Rocket Championship Season

Italian Rocket League Season 8: Decisi i verdetti

Il Rocket League italiano torna in scena con la penultima giornata di campionato dell’Italian Rocket …