Home / Esport / CIN Esports 2021/22 Round 2: Il ritorno del campione
Round 2

CIN Esports 2021/22 Round 2: Il ritorno del campione

La scorsa settimana si è disputato il Round 2 della CIN Esports 2021/22, il campionato italiano Nascar disputato su iRacing.
Dopo il prologo di Daytona, si rimane in Florida per la tappa che si è disputata sul circuito di Homestead-Miami.
Grande era l’attesa attorno a tale corsa, vista come una prova di riscatto da parte di coloro candidati a dominare la rassegna.
Un test dove il primo a rispondere presente è Antonio Miccolis, il campione in carica della competizione.
Il n.83 ottiene la pole position davanti a Iaffaldano e Aquaviva, distanziati di soli sei centesimi.
Qualifiche da dimenticare per Niccolo Cedrati, il quale chiude soltanto in ventunesima posizione.

I 134 giri previsti per la gara iniziano dietro la safecty car dopo l’incidente causato da Di Silvio.
Una partenza al rallentatore che trova una normalità al giro 5 dove Miccolis-Iaffaldino e Fabbri occupano le prime tre posizioni.
Una situazione in continuo divenire dove, tra safety e ripartenza, altri protagonisti entrano in scena.
Bartelloni, Hunt, Bortolotti, Acquaviva e Cedrati iniziano una furente battaglia con il sopracitato trio che ha caratterizzato la prima metà gara.
67 giri che si chiudono con Miccolis in testa davanti Bortolotti di sei decimi con Fabbri, cedrati e Iaffaldano a chiudere la Top 5.

Seconda parte

I restanti 67 giri del Round 2 registrano un Miccolis che prende un vantaggio di quasi un secondo sulla compagnia.
Un distacco che lo mantiene tale sino al giro 80 dove entra in scena la giostra del pit stop e del cambio gomme.
Dieci giri in cui questa sessione registra come vincitori Miccolis e Cedrati, i quali iniziano il match valevole per la vittoria di tappa.
Contesa dove entra in gioco anche Fabbri che, a 25 giri dal termine, supera Cedrati e apre la caccia al n.83
Battaglia tra i tre dove a spuntarla è il campione in carica che conquista il primo sigillo stagionale.
Miccolis taglia la bandiera a scacchi con il vantaggio minimo di un decimo su Cedrati con Bortolotti in terza piazza.
Fabbri retrocede in tredicesima posizione, una corsa a ritroso dovuto a problematiche che hanno colpito il n.2.

Classifica generale, dopo due gare, registra Iaffaldano ancora in testa, grazie anche alla Top 5 conquistata in questa gara.
Il vantaggio su Cedrati è di soli tre punti mentre sei solo le lunghezze sulla Hunt con Miccolis che risale in sesta posizione.
Una classifica in continua evoluzione che troverà nuove modifiche nella tappa di Las Vegas, in programma il prossimo 11 Ottobre.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Tsukiyomi

Project Tsukiyomi Prelude: Il debutto in singolo di Melty Blood

La scena competitiva dei picchiaduro sta vivendo un 2021 di forte ripresa dopo lo stop …