Home / Esport / Road to PUBG Global Championship: Inizio in Asia
PUBG Global

Road to PUBG Global Championship: Inizio in Asia

La PUBG Global Championship 2021 iniziano il loro percorso nella definizione delle qualificate alla massima rassegna mondiale.
La versione PC cerca di distaccarsi dalla forte popolarità della versione mobile attraverso questi step di varia caratura.
La competizione iridata, prevista tra Novembre e Dicembre di quest’anno, accoglie due formazioni provenienti dall’Asia.
Team che hanno conquistato il pass attraverso l’affermazione nei vari campionati nazionali e/o regionali.
Inizio che ha avuto l’Asia come palcoscenico con Cina e il trittico Corea/Giappone/Taiwan ad eleggere i suoi rappresentanti.

Un viaggio che inizia nel territorio cinese e all’interno delle ultime fasi delle Championship Series estive.
Ultime battute in cui i playoff fornivano l’accesso diretto ai Chamnpionship nonché sei posti per le Continental Series asiatiche.
Trenta round in cui la lotta per il trono si era ridotta a sei formazioni con i Gaming Forever Young.

Ad un round dalla fine, i GFY avevano una vittoria di vantaggio rispetto agli inseguitori prima di scendere su Miramar.
Scenario che fornisce il colpo di scena finale con il sorpasso alla vetta all’ultimo chilometro di gara.
I GFY, infatti, chiudono solo in quindicesima posizione, un risultato che permette alle seconde di poter ambire alla vittoria.
Affermazione conquistata dai NewHappy che, anche per il maggior numero di uccisioni fatte durante i vari round, salgono in vetta e volano ai Mondiali.

Conquista giallonera

Dalla Cina si vola in Estremo Oriente dove la Road to PUBG Global Championship viene accolta dalle Weekly Series.
Un lungo campionato disputato dalle migliori formazioni di questa regione e che, rispetto alla rassegna cinese, ha avuto un finale più morbido.
Ciò avvenuto da parte dei Gen.G che chiudono la pratica torneo e biglietto mondiale al penultimo round su Erangel.
Il roster coreano chiude il penultimo e decisivo round con una vittoria e dodici uccisioni, aumentando il margine sui primi inseguitori, rappresentati dai MaD Clan.
MaD che si tolgono la soddisfazione della vittoria dell’ultimo round di campionato disputato sulla sopracitata Erangel.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Italian Awards

Italian Esports Awards 2021: Le nomination

Il RoundOne 2021 si sta avvicinando, la più grande rassegna dedicata alla scena italiana esportiva.La …