Home / Shooters / Call of Duty / CoD League 2021 Major 4: Ritorno on stage
Major 4

CoD League 2021 Major 4: Ritorno on stage

Un Major 4 di valenza storica quello andato in scena lo scorso weekend all’interno delle CoD League 2021.
Dopo un anno passato tra cancellazioni ed eventi online, la massima rassegna dedicata al titolo Activision/Blizzard torna on stage.
L’Esports Stadium di Arlington, Texas, è stato il teatro del penultimo step del circuito Major.
L’approdo in Texas è stato costellato, ancora una volta, dagli strascichi derivati dalla vicenda Huke.
Il giocatore olandese, approdato ai L.A Thieves dopo l’uscita di scena dagli Empire dopo la confessione per l’uso dell’Adderall, non ha potuto essere della partita.
L’aver fallito i test anti-covid è stato l’evento portante che ha portato l’orange a rimanere in California.

Un Major 4 in cui, ancora una volta, ciò quando mostrato durante le varie Home Series disputate sinora.
Gli Atlanta FaZe confermano di essere la prima favorita alla vittoria finale conquistando l’ennesima finale stagionale.
Simp e compagni ottengono il pass per l’ultimo atto battendo i Toronto Ultra col punteggio di 3-1.
L’altra finalista, invece, giunge dal Lossers Bracket dove i campioni in carica dei Dallas Empire rispondono all’appello.
La compagine texana raggiunge i FaZe dopo una furente battaglia contro il sopracitato roster canadese.
Uno scontro terminato al quinto e decisivo set disputato su Moscow (modalità Cerca & Distruggi) chiusa in favori dei texani col punteggio di 6-4.

L’ultimo atto del Major 4 è stata una vera e cruenta battaglia tra le due formazioni viste come principali indiziate alla vittoria finale.
Un botta e risposta continuo che si è risolto al tiebreak disputato su Raid (Modalità Cerca & Distruggi).
Un andazzo proseguito anche in tale step dove solo il punto del decisivo 6-4 ha fornito ai FaZe di vincere il terzo Major stagionale.

il ranking

Con la vittoria del Major 4, i FaZe ottengono la matematica certezza sia della vittoria della Regular Season.
La distanza con i primi inseguitori, i già citati Empire, è di 140 punti con una Home Series e un Major da disputare.
Un ranking in cui appare cristallizzata la situazione relativa alle otto formazioni che parteciperanno ai playoff per il titolo.
Il verdetto finale sarà comunque erogato negli ultimi eventi dove le due formazioni di Los Angeles e i Florida Mutineers lotteranno per le due piazze ancora disponibili.

 

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Players Cup

Pokemon Players Cup IV: Affare latino americano

Una nuova stagione di Pokemon si è chiusa lo scorso fine settimana con le Players …