Home / Shooters / CS:GO / CSGO Weekend: Step 2 – Flashpoint Season 3
FlashPoint Season 3

CSGO Weekend: Step 2 – Flashpoint Season 3

Il weekend di CS:GO non ha avuto solo le Epic League come tappa d’avvicinamento per il Major di Stoccolma.
Altro evento che sta contribuendo a tale percorso sono state le ultime fasi del Flashpoint Season 3.
Competizione riservata a team europei, la quale, sin dalle prime fasi non ha mancato di argomenti da discutere.
Dimostrazione di ciò è stato il caso del match tra Anonymo Esports e Ninjas in Pijamas e, in particolar modo, il terzo set.
Disputato su Mirage, inizialmente aveva registrato l’affermazione del team polacco per 19-17, risultato finito subjudice dopo ritorno della formazione svedese.

Ricorso basato su disconnessioni subite negli ultimi round da parte di alcuni componenti del roster scandinavo.
Istanza accettata da parte dell’organizzazione e ripetizione del set incriminato, ciò ha provocato forte critiche da parte della community.
La ripetizione del set ha visto trionfare i Ninjas con affermazione ottenuta sul fil di lana col punteggio di 16-14.

Dev1ce e compagni diventano protagonisti anche nel proseguo della competizione raggiungendo l’ultimo atto del torneo.
Obiettivo centrato attraverso il Lossers Bracket in cui i NiP sconfiggono, in questo ambito, i G2 Esports per 2-1.
Finale in cui gli svedesi hanno incrociato le loro armi con i Mousesports, vittoriosi del Winner Bracket dopo il match contro i sopracitati G2.

Topolini in festa

L’ultimo atto del FlashPoint Season 3 è stata una sfida in cui i due team non si sono risparmiati
Alla vittoria nei Ninjas su Overpass, i Mouses rispondono con l’affermazione su Nuke, il che rinvia il discorso titolo sulla decisiva Inferno.
Mappa in cui i topolini impongono il loro ritmo di gioco con un ropz protagonista assoluto del set.
Un K/D personale per l’estone di +11 fornisce le basi per l’affermazione dei Mouses con il risultato di 16-9.
Vittoria che regala all’organizzazione tedesca il quarto posto momentaneo nel ranking regionale nella corsa verso il Major svedese.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Spring Finals

Blast Premier Series Spring Finals: Il dominio russo continua

La prima parte del circuito Blast Premier 2021 si è concluso lo scorso fine settimana …