Home / Esport / FIBA Esports Open III: La prima sessione del 2021
FIBA Esports Open

FIBA Esports Open III: La prima sessione del 2021

Le FIBA Esports Open ritornano in scena con la terza edizione assoluta e la prima del nuovo anno.
Un nuovo capitolo della competizione videoludica delle nazionali di basket con 60 partecipanti divise in varie regioni.
Particolar sguardo era rivolto alla rassegna europea con il torneo su console di nuova generazione.

Rassegna in cui era presente anche il quintetto azzurro, vincitori della prima edizione e semifinalisti nella seconda.
Il team formato da giocatori provenienti da varie realtà come Pro2Be Esports e Team Qlash, conferma di essere una delle potenze continentali.
Il percorso del team azzurro, purtroppo, si ferma ai quarti di finali con la sconfitta contro la Germania, vice campione europeo.
Teutonici protagonisti dell’ultimo atto dove è andata in scena la rivincita della Open 2 contro la Turchia, campione in carica.
Contesa che si dimostra equilibrata solo nel primo set, vinto dai turchi di sole tre lunghezze (45-42).
Secondo atto dove il quintetto del Bosforo rompono gli indugi e conquistano il secondo alloro continentale col punteggio di 63-46.

Nella rassegna old gen, affermazione per la Russia, la quale sconfigge solo al terzo set la Lettonia.

Gli altri continenti

Grande attesa attorno al torneo new gen dell’area Nord America con la sfida lanciata agli Stati Uniti campioni in carica.
Il Dream Team conferma il suo status conquistando la seconda finale consecutiva dove, stavolta, a raggiungerli in finale è la Repubblica Dominicana.
Una sfida molto combattuta da ambo i lati dove il decisivo terzo set ha deciso le sorti della contesa.
In questo ambito i dominicani rispondono colpo e su colpo e riescono a battere i maestri americani col punteggio di 55-52.

Nelle altre rassegne, successo per Costarica nella old gen nordamericana che ottengono l’alloro per il ritiro delle Barbados.
In Sud America, storica affermazione per l’Uruguay che batte al terzo set il favorito Brasile.
Egitto, Arabia Saudita e Filippine completano il quadro delle vincitrici di questa terza edizione delle FIBA Esports Open.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

PUBG Mobile Pro League

PUBG Mobile Pro League: Tra Regionals e Championship

Weekend ricco di eventi per le PUBG Mobile Pro League con vari territori interessati in …