Home / Shooters / Apex Legends / ALGS Winter Circuit Regional 2: Conferme e nomi noti
Winter Circuit

ALGS Winter Circuit Regional 2: Conferme e nomi noti

Seconda tappa delle Regional all’interno delle Winter Circuit delle Apex Legends Global Series.
Percorso spartiacque visto che molte formazioni sono in caccia di quel pass per i playoff attraverso il piazzamento sul podio o con i punti ranking.
Una seconda tornata in cui conferme e nomi noti della scena si ergono nelle prime posizioni dei fari tornei.
Esempio sono i Reignite South, il terzo thailandese conquista il secondo titolo consecutivo candidandosi a leader regionale.
Secondo sigillo in quel dell’APAC South per gli ex Exo Clan, i quali in una sorta di derby, distanziano di sei punti il nuovo terzetto australiano.

Conferma anche all’interno della competizione dedicate alle formazioni dell’area MEA con Flying Camels e Fenerbache in lotta per il titolo.
Sfida che in questo contesto si trasforma in un monologo, recitato da parte dei primi che dominano l’intera sessione.
Due vittorie, un terzo posto e tre piazzamenti in Top 5 per il terzetto arabo che si confermano al vertice in questa regione.

Il ritorno di nomi noti

Secondo regional che registra il ritorno alla vittoria di nomi conosciuti, che hanno dominato nelle precedenti sessioni.
In primis i Crazy Racoon, team coreano dominatori nella sessione primaverile nelle competizioni dell’Asia Pacifico.
Ras e compagni riescono a spuntarla nelle ultime battute con quattro formazioni racchiuse in nove punti.
I procioni chiudono la tornata con 59 punti e sole quattro lunghezze sui giapponesi EGG, terzo posto per i T1.

Ritorno sul trono anche per i Counter Logic Gaming, regnanti nella stagione estiva nell’emisfero nordamericano.
Vexion e soci chiudono in vetta il secondo giro grazie ad una partenza sprint fatta di due vittorie nei primi due round.
Una dote che permette agli azzurri di chiudere la rassegna con undici punti di vantaggio sui NRG.

Nelle ultime regioni presenti in questo Winter Circuit, prima affermazione per i Singularity in Sud America.
I brasiliani riescono al filo di lana a conquistare l’alloro dopo un lungo confronto con gli argentini Los Reyes Gorreados.

In Europa, affermazione per i K1CK dove, anche in questa latitudine,gli ultimi due round sono stati decisivi.
Il tredicesimo posto del penultimo set permette al terzetto polacco di mantenere del punto di vantaggio sui svedesi Nessy.
Nulla è servito agli scandinavi la vittoria nell’ultimo round con dieci uccisioni visto che ai K1CK è bastato il diciottesimo posto.
Menzione per i Totem Esports, il terzetto italo/francese guidato da ShrP chiude nuovamente a punti conquistando il settimo posto.

 

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

LND Esports

LND Esports 2020/2021: Le prime due finaliste

La LND Esports 2020/2021 ha iscritto i primi due nomi nella lista delle finaliste che si …