Home / MOBA / Dota 2 / Le IESF World Championship 2020 non si faranno.
IESF World Championship

Le IESF World Championship 2020 non si faranno.

Un 2020 di crescita da parte della IESF, la quale tra rinnovo delle cariche e nuove entrate ha superato la quota di 100 affiliati.
Obiettivo importante ma che, purtroppo, cozza con l’annuncio fatto nei scorsi giorni in merito alle IESF World Championship 2020.
La dodicesima edizione del mondiale si doveva svolgere in Israele ad Eliat ma, a causa dell’emergenza coronavirus, ciò ha portato ad un primo spostamento.
Spostamento diventato, ufficialmente, nella cancellazione ufficiale.
Come si apprende dal comunicato emerso dalla FIDE, organo ufficiale italiano legato alla IESF, la cancellazione è avvenuta per garantire sicurezza e preservare la salute e la sicurezza dei players dal Covid-19,
L’organo internazionale, assieme alla Israeli Esports Association e alla Maccabi World Union, sono arrivati a tale decisione finendo il tutto alle finali regionali.

La dodicesima edizione vedeva l’Italia presente con Nicolò “Teclas93” Sesto, il pro player di eFootball PES che aveva ottenuto la qualificazione attraverso il girone europeo.
Rammaricato, Teclas ha rilasciato una dichiarazione in cui si ritiene anche soddisfatto di aver raggiunto il pass per le fasi finali.
Cancellate le IESF World Championship 2020, che vedevano anche i tornei di Dota2 e Tekken 7, ritorneranno alla fine del 2021 dove è confermata la location di Eliat.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

LND Esports

LND Esports 2020/2021: Le prime due finaliste

La LND Esports 2020/2021 ha iscritto i primi due nomi nella lista delle finaliste che si …