Home / Mobile / Clash Royale / No Tilt League Fall Season: Sfida tra emisferi
No Tilt Fall

No Tilt League Fall Season: Sfida tra emisferi

Mentre in Italia si decideva il titolo nazionale all’interno delle EVC Winter, Europa e Americhe si sono sfidate per il No Tilt League Fall Season.
La rassegna organizzata dalla società omonima con sede in Città del Messico, sta acquisendo spazio di mercato all’interno della scena di Clash Royale.
Rassegna suddivisa in due fasi in cui le prime otto della stagione regolare hanno ottenuto l’accesso ai due percorsi dei playoff.
Primo step in cui era presente anche il Team Qlash con roster formato da giocatori europei dove, tra le sue file, vantava Legge, divenuto poi campione italiano con il Team HMBLE.
Per la formazione europea, l’avventura all’interno della No Tilt Fall League, si dimostra amara con solo un undicesimo posto in classifica generale, ben lontana dall’accesso al secondo atto.

Seconda fase, a doppia eliminazione, che conferma le impressioni viste in precedenza, con un roster capace di mettere il proprio sigillo.
Il Team Solid impone il suo ritmo in questo ambito trovando poche difficoltà nella strada verso la conquista del titolo.§
Una vittoria per la formazione, la quale rappresenta un mix tra Nord e Sud America. raggiunta dopo una battaglia cruenta contro gli ACE.
Una sfida chiusa solo al quinto e decisivo set in cui a sfidarsi nello scorso finale vi erano Starwars723 e Jose Bryan.
Match che si è concluso solo ai tempi supplementari del terzo round in cui l’americano è risucito a distruggere la torre decisiva per la conquista del titolo.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

americane

Road to Six Invitational: Finali americane e WildCard Gaming

Il percorso d’avvicinamento alle Six Invitational 2021 continua nel suo iter verso la rassegna che …