Home / Esport / Champions Tour: Il programma esport di Valorant per il 2021
Champions Tour

Champions Tour: Il programma esport di Valorant per il 2021

Le Ignition Series e le prossime First Strike hanno fatto in modo che Valorant possa ritagliarsi uno spazio importante nel mondo Esports.
Due grossi eventi che hanno permesso al nuovo titolo di Riot Games di poter ottenere una nomination all’interno dei Game Awards.
Una crescita esponenziale che continuerà anche nel 2021 con l’arrivo del nuovo step targato Champions Tour.
Una nuova competizione in cui si partirà come base tornei regionali in cui saranno interessate sei aree.
Nord America, Sud America, Europa, Asia, Africa e Australia saranno il punto di partenza con lo svolgimento delle Challenger.
Eventi primari, con inizio a Gennaio, in cui permetteranno alle migliori formazioni di accedere al step successivo ossia quelli dei Master internazionali.

Tre saranno i tornei in questo step dove i punti ottenuti in tale ambito, assieme a quelli accumulati nella prima fase, formeranno una classifica generale.
Un ranking in cui i migliori sedici team mondiali si qualificheranno al Champions Stage, ultimo gradino della piramide del Champions Tour.
Un ultimo passo in cui tali formazioni lotteranno per poter ottenere il primo campione del mondo del nuovo titolo Riot Games.

SecretLab e Red Bull saranno i primi sponsor di questo nuovo evento con possibilità di possibili nuovi ingressi.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

americane

Road to Six Invitational: Finali americane e WildCard Gaming

Il percorso d’avvicinamento alle Six Invitational 2021 continua nel suo iter verso la rassegna che …