Home / Esport / Six November Major: Il turno del vecchio continente
vecchio continente

Six November Major: Il turno del vecchio continente

Seconda settimana delle Six November Major, seconda ed ultima tappa verso il Six Invitational, il mondiale del titolo FPS targato Ubisoft.
Settimana in cui il vecchio continente è il protagonista assoluto con le quattro formazioni arrivate attraverso il girone di ritorno dell’European League 2020.
Campionato vinto dal Team BDS dove un pezzo d’Italia ha ben figurato all’interno di tale rassegna.
I Tempra Esports, organizzata italo/francese, con CEO l’ex Inferno Esports Massimiliano “Redde” Rossi, riescono a chiudere al quarto posto.
Posizionamento utile che consente loro di poter accedere al November Major assieme ai sopracitati BDS, Team Empire e Virtus.Pro.
Per il quintetto a tinte tricolori, l’avventura nel Major termina ai primi turni dopo una duplice sconfitta.

La contesa persa solo al terzo set su Oregon contro il Team Empire, è stata accompagnata dalla sconfitta secca contro i Virtus.Pro
Un 2-0 su Consulate ed Oregon dove gli arancioneri riescono a rioccupare la sfida dopo una rimonta sul 5-1 a favore Tempra nella prima parte della seconda mappa.
Nella parte alta del tabellone, invece, il Team Empire conquista il posto nella Gran Finale, evento ottenuto dopo la vittoria per 2-1 con i BDS.
Quest’ultimi, riescono ad ottenere la rivincita, grazie alla vittoria netta per 2-0 contro i Virtus.Pro.

L’ultimo atto del November Major del vecchio continente è stato un monologo a tinte russe con il Team assoluto mattatori.
Un 3-0 secco senza possibilità d’appello con cui ShepparD e soci ritornano al successo dopo una lunga assenza.
Vittoria che permette agli Empire di staccare il pass per il Mondiali in programma il prossimo anno.

La corsa al mondiale

Il Six Europeo ha fornito ad altre quattro formazioni il biglietto per l’Invitational di Gennaio 2021..
Il terzo posto nella rassegna europea permette ai Virtus.pro di seguire Empire e BDS nella corsa al titolo mondiale.
I risultati del vecchio continente fanno sorridere anche altre formazioni di varie regioni come Nord America e APAC North.
I primi rappresentati dai Darkzero Esports e SpaceStation Gaming, i secondi dai Giants Gaming e Cloud9.
All’appello mancano quattro posti da scrivere dalla lista delle partecipanti, nomi che saranno inseriti nelle prossime settimane.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Six Nationals Winter

Six Nationals Winter 2020 Week 7: Tre slot conquistati

La Week 7 delle Six Nationals Winter 2020 ha fornito le prime risposte ufficiali riguardo …