Home / Shooters / Apex Legends / ALGS Global Series Autumn Circuit: Secondo giro
Autumn circuit

ALGS Global Series Autumn Circuit: Secondo giro

Le Apex Legends Global Series entrano nel vivo del loro Autumn Circuit con la secondo tornata di qualificazione ai playoff.
Un secondo giro in cui i grossi nomi della scena falliscono l’opportunità di poter ottenere il pass per la seconda fase.

Ciò è accaduto nel girone nordamericano in cui ci si aspettava una reazione da parte di team come TSM o Sentinels.
A conquistar il secondo slot in queste latitudini è una formazione sconosciuta ai più, il quale debutta in tale rassegna con un successo sorprendente.
Si tratta dei DidWeMakeIt?, terzetto guidato da Stuhni, i quali riescono ad ottenere il pass attraverso una seconda parte perfetta.
Due vittorie nei ultimi due round di cui il quinto chiuso con 23 kill realizzate, un bottino importante per la conquista del biglietto per i playoff.
Prestazione che consente di sopravanzare i Rogue in vetta alla classifica nonché difenderla con un punto di vantaggio.

Caso abbastanza simile anche in Europa dove ad ottenere il pass per la seconda fase sono, in primis, gli Orgless and Hungry.
Gli ex Ad Hoc Gaming ottengono tale affermazione disputando l’ultimo atto in maniera impeccabile.
Due vittorie di round e il terzo posto nell’ultima sessione, permettono a MaTaFe e soci di ottenere tale successo.
Una performance che porta al terzetto un risultato di 61 punti e un +9 sui North, i quali ottengono il biglietto per i playoff con un punto di vantaggio sui MajorPunishers.

Conferme turche e thailandesi

Il secondo step delle ALGS Autumn Circuit, fornisce conferme all’interno di alcune regioni.
In primis, il secondo successo consecutivo del Fenerbache nella competizione dedicata al circuito MEA.
il team turco rafforza la propria leadership all’interno della regione, un dominio che purtroppo non fornisce il pass alla seconda classificata ossia il Team HLDC.

Situazione diversa, invece, nel raggruppamento APAC South dove i Made in Thailand piazzano un secondo sigillo.
In questo caso si tratta della seconda casata, i MITH 2, ad ottenere la possibilità di accedere alla seconda fase.
La formazione thailandese domina l’intera rassegna con solo un sesto posto come risultato peggiore nell’arco delle finali.
I MITH 2 chiudono tale sessione con un punteggio di 89 punti e un vantaggio di dodici sugli HeadHunters.
Il team australiano stacca il pass per le finali assieme ai Thonburi Esport mentre ancora fuori dai giochi vi son formazioni del calibro di Invictus Gaming e WOLFPACK ARTIC.

Nelle restanti regioni, ritorno al successo per i Crazy Raccoon nel girone APAC North.
I coreani escono vittoriosi con una egregia prestazione in finale con tre vittorie di round sulle sei a disposizione.
Una vittoria con un bottino di 85 punti e quasi 40 punti di distacco sui giapponesi Fennen, i quali, assieme ai T1, accedono alla seconda fase.

Infine, in Sud America, affermazione per i Loto Gaming, il team colombiano accede per la prima volta alla fase finale di un evento continentale.
Duvan e soci ottengono il lasciapassare per i playoff attraverso il maggior numero kill realizzate seppur un posizionamento finale di round inferiore rispetto ad altri team.
Una vittoria ottenuta con un vantaggio di 8 punti sui BRAZUCAS, seppur questi hanno avuto migliori piazzamenti.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Six Nationals Winter

Six Nationals Winter 2020 Week 7: Tre slot conquistati

La Week 7 delle Six Nationals Winter 2020 ha fornito le prime risposte ufficiali riguardo …