Home / Mobile / Brawl Stars / EVC Winter 2020 Week 3: I primi verdetti
Winter 2020 Week 3

EVC Winter 2020 Week 3: I primi verdetti

Le EVC Winter 2020 Week 3 ha portato con se il primo carico di verdetti nei tre campionati targati ESL Italia.
Prime definitive risposte che arrivano nell’ultima giornata di questa settimana, dedicata, come di consueto, a CS:GO.
In questo contesto si sono disputati i due match all’interno del girone A dove, l’attenzione principale era rivolta alla sfida tra HG Esports ed CyberGroud Gaming,
Un tiebreak in cui la vincente può continuare il suo percorso all’interno del campionato nazionale.
Contesa in cui, seppur il risultato recita un secco 2-0, si è dimostrata più combattuta del previsto.
Una Inferno durata quattro supplementari e una Dust 2 finita 16-11 hanno permesso ai CyberGround di avanzare al turno successivo.
Protagonista cardine di tale affermazione è Z3R0, autore di una prestazione magistrale condita con un danno medio per round pari a 94.48.

Giornata di CS:GO che non ha mancato di sorprendere la platea visto anche il risultato del secondo match in programma.
I campioni in parità degli Elites Esports e gli ExAequo hanno messo in scena uno spettacolo equilibrato e combattuto.
Una sfida conclusa solo al terzo set su Vertigo in cui gli ExA si sono imposti col punteggio di 16-7.
Vittoria che fornisce a Byron e soci l’accesso alla parte alta del tabellone mentre per gli Elite arriva la sfida da dentro o fuori contro i CyberGround.

Il resto della settimana

Le EVC Winter 2020 Week 3 sono iniziate, come di consueto, con la terza giornata del campionato di Brawl Stars.
Tornata in cui il match clou era previsto nel girone B con la sfida al vertice tra i Mkers e gli Outplayed.
Contesa aspra e selvaggia risolta solo al terzo set su Ricercati dove sono gli OP a trionfare.
Il 2-1 permette alla formazione veneta di viaggiare in solitaria in vetta alla classifica del loro raggruppamento.

Vetta solitaria anche per i campioni in carica degli Outsiders che continuano con la loro marcia senza limiti.
Vittoria senza problemi per SolDeBresa e compagni contro i Qlash, un 2-0 che regala il terzo successo consecutivo agli arancioni.

Chiusura dedicata a Clash Royale dove il terzo giro registra solo un giocatore ancora a punteggio pieno.
Si tratta di Chief Keef dei Totem Esports con consolida il proprio domiinio all’interno del girone B.
Terzo successo per lui che batte Peppe degli Outplayed in una sfida che, sulla apparira, ampiamente alla portata del capolista.
Contesa risolta solo al quinto set grazie alla combinazione Valchiria-Cimitero, la quale permette a Keef di portarsi a casa il successo.

Quilibrio invece nel raggruppamento A dove il campione in carica Baazar sta vivendo una crisi di riultati.
Terza sconfitta per il portacolori dei Mkers, il quale esce sconfitto per 3-2 contro Pasti degli EMME Gaming.
Una vittoria per permette al primo campione nazionale del titolo Supercell di riagguantare la vetta del girone.
Evento accaduto grazie anche alla vittoria di Legge nella sfida contro l’ex capolista Davide Rooney dei CyberGround col punteggio di 3-1.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Lazio

Lazio Esports forza sei per la nuova stagione

Continua il viaggio nelle formazioni della Serie A che presentano i loro roster per la …