Home / Esport / Arena Warcraft Championship: Chiusura primaverile
primaverile

Arena Warcraft Championship: Chiusura primaverile

Dopo un lungo periodo di stop dovuto alle note vicende sanitarie, anche il circuito di World of Warcraft torna in azione.
Occasione è stata lo scorso weekend in cui si sono disputate le finali delle stagione primaverile delle Arena World Championship.
Una rassegna dove sono andate in scena gli ultimi atti dei campionati che hanno avuto Europa e Nord America come palcoscenico.
Competizioni in cui in entrambe le latitudini si è sentita la mancanza dei Method, sia del gruppo Black che Orange.
Le note vicende legate allo #speakingout hanno portato l’organizzazione britannica a rinunciare alle due finali.

Assenza che non ha intaccato il livello qualitativo delle due finali che hanno scritto due nuovi nomi nell’albo d’oro.
Scenario europeo dove ad uscire vincitori sono i Wildcard Gaming, i quali dominano l’intera contesa dal primo turno.
A ritmo di 3-1, i vice campioni del mondo- guidati da Loony portano a casa il primo titolo della stagione.
Successo ottenuto attraverso la vittoria nell’ultimo atto del torneo primaverile europeo contro gli XSET Gaming.

Dall’Europa al Nord America dove, in questo contesto, sono due formazioni di seconda fila a giocarsi l’alloro continentale.
Charlotte Phoenix e M2KC si sono sfidate in un match che ha registrato un monologo da parte dei secondi.
Un 4-1 secco, senza possibilità d’appello con cui gli Meow Meow Kitty Catz ottengono il primo successo nello loro giovane carriera.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Winter 2020 Week 6

EVC Winter 2020 Week 6: Termina la stagione regolare

La stagione regolare termina con le EVC Winter 2020 Week 6 in cui vi è la …