Home / Esport / First Strike: il prossimo passo competitivo di Valorant
First Strike

First Strike: il prossimo passo competitivo di Valorant

Le Ignition Series di Valorant stanno riscuotendo un risultato ottimale per i primi passi del nuovo titolo di Riot Games.
Giunti alla tredicesima settimana, il nuovo FPS ha iniziato a muovere i suoi primi passi sulla scena competitiva in maniera egregia.
Presupposti per il quale ci si aspettava, da parte della casa americana, un nuovo balzo in avanti all’interno dell’universo Esports.
Le Afreeca Showdown della scorsa settimana sono state un laboratorio, esperimento che ha permesso a Riot di annunciare la sua prossima mossa.
Si tratta di First Strike, la serie di appuntamenti dove, per la prima volta i team delle varie micro regioni avranno la possibilità di confrontarsi.

Cinque le regioni che prenderanno parte alla prima edizione delle First Strike ossia:
Europa
Asia
Nord America
Sud America
Brasile

Pro team e squadre amatoriali potranno partecipare a tali eventi attraverso una series di qualifiche online.
Qualifiche che saranno gestite ed organizzate dalle più grandi organizzazioni esportive, sulla falsariga di quando avviene con le Ignition Series.
La fase clou di tali eventi saranno dal 3 al 6 dicembre, in tale occasione saranno disputati cinque Regional.
Al termine di tali eventi, i vincitori potranno dichiararsi come i primi campioni regionali ufficiali di VALORANT. 
Per maggiori informazioni riguardanti modalità di partecipazione e regolamento, vi indichiamo il sito ufficiale della rassegna.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Central America

CPT Online 2020 – Central America S2: Mena comes back

L’America Latina chiude il suo ciclo di stage all’interno della Capcom Pro Tour 2020 Online …