Home / Esport / Italian Esports Awards 2020: Le nomination
Italian Esports

Italian Esports Awards 2020: Le nomination

Il Round One, evento realizzato da IIDEA e Pro Gaming, sta per arrivare e con esso anche i primi Italian Esports Awards.
I premi per i migliori esponenti della scena italiana saranno assegnati durante la sopracitata rassegna che andrà in scena il prossimo 21 Settembre.
in queste giornate d’attesa, le cinque categorie presenti a questa prima edizione iniziano a prendere forma con la lista delle nomination.
Nomination stilate da una giuria formata da cinque esperti del settore, ognnua con propria peculiarità all’interno di un dato ambito.

Un percorso iniziato con il gruppo inerente a coloro che competeranno per la categoria Best Esports Player.
A competere per tale titolo vi sono:

Riccardo “Reynor” Romiti ( Game Origin/ Team Qlash – Starcraft 2)
Daniele “Jiizuke” Di Mauro (Team Vitality/Evil Geniuses – League of Legends)
Ettore “Ettorito97” Giannuzzi(Juventus – eFootball Pes),
David “Tonzilla” Tonizza (Ferrari Esports Fda Team – Formula 1)
Diego “Crazy_Fat_Gamer” Campagnari (Team Qlash/Inter – FIFA)

Per la categoria Best Esports Team, la giuria d’esperti ha scelto le sue nomination in base a vari criteri come vittorie, presenza sul pubblico e appeal verso gli sponsor.
A concorrere per tale onorificenza vi sono:

Samsung Morning Stars
Team Qlash
Mkers
Exeed Esports
Hsl Esports

Ugole d’oro che regalano emozioni durante il loro commenti dei match, cinque telecronisti nominati nella categoria Best Esports Caster:

Emiliano “Moonboy” Marini (League of Legends)
Simone “Akira” Trimarchi (CS:GO, Clash Royale)
Mauro “JustRyuk” Barone(Rainbow Six:Siege)
Roberto “Kenrhen” Prampolini (League of Legends)
Francesco “Sarengo” Papa (League of Legends)

Titoli e creatori

Best Esports Game ed Best Content Creator sono le ultime due categorie di queste italian Esports Awards 2020.
Nel primo ambito si è preso in considerazione sia la scena nazionale che internazionale, elementi che hanno deciso il lotto delle finalisti:

League of Legends (Riot Games)
Counter Strike: Global Offensive (Valve)
Rainbow Six: Siege (Ubisoft)
Fortnite (Epic Games)
Call of Duty: Modern Warfare (Activision/Blizzard)

A chiudere il tutto, le nomination dedicati a coloro che creano contenuti nelle varie piattaforme social.
Una categoria varia che spiazza in ogni campo nell’ambito social dove sono cinque personalità emergono dalla lunga schiera di pretendenti.
Essi sono:

Cristiano “ZanoXVII” Spadaccini (Streamer)
Lapo”Terenas” Raspanti ( PG Esports – Caster/Streamer)
Roberta “CKibe” Sorge ( Streamer/Illustratrice)
Vincenzo “Rekins” Guastafierro (Exeed Esports – Player/Streamer)
Giorgio”Pow3r” Calandrelli (Fnatic – Player/Streamer)

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Battlegrounds

Heartstone Battlegrounds EMEA Cup: La prima europea

Debutto assoluto nel vecchio continente per la nuova modalità di Hearthstone ossia Battlegrounds. L’esperimento visto …