Home / Sport / PES / eFootball PES 2020 / eFootball Open World Finals: Tre piattaforme, tre re
eFootball Open

eFootball Open World Finals: Tre piattaforme, tre re

Il primo dei grandi eventi targati PES è andato in scena lo scorso weekend con le eFootball Open World Finals.
Tale competizione vedeva la partecipazione di giocatori che non hanno avuto un contratto con team della eFootball Pro.
In questo contesto, 27 player, suddivisi in base alla categoria di riferimento, si sono sfidati per il primo premio da 15.000$.
Tra i partecipanti anche due italiani ossia Umberto “Umbee96” Frusciano e Salvatore “Gagliardo26” Gagliardo dei Pro2Be Esports.
Entrambi nella competizione su PS4, uno col Bayern Monaco e l’altro col Nantes, non riescono ad ottenere il pass per le semifinali.
Un torneo, quello sulla console Sony che si tinge d’Asia, grazie all’affermazione del nipponico madakanachappy in una finale a tinte asiatiche.
Nell’ultimo atto, il giapponese, con il Barcellona,sconfigge l’indonesiano akbarpaudie, col Monaco, col punteggio di 1-0 grazie al gol di Braitwhite al 60°

La delusione europea nella competizione PS4 viene compensata con la conquista della rassegna nella categoria PC.
Vincitore in questo ambito è il tedesco twitch_peazyyy (Monaco), il teutonico sconfigge di rimonta lo spagnolo ErKobra18 (Bayern Monaco).
Subito il vantaggio iniziale con rete di Wriedt, penzyyy ribalta la situazione in 25 minuti con la doppietta di Keità Balde.
Un frisultato che chiude la prima frazione e che il suo canovaccio si ripete anche nel secondo tempo.
La doppietta di Wriedt viene offuscata dalla terza rete di Keità, la quale regala il definitivo 3-2 in favore del teutonico.

La eFootball Open si conclude con il torneo dedicato ai giocatori della piattaforma XBOX dove è il Sud America ad uscirne trionfante.
Merito del brasiliano ThePhenom3392 (Monaco) il quale sconfigge in finale l’argentino MelianTheKing (Arsenal)
In una finale tutta latinoamericana, il carioca impone il suo ritmo di gioco nel secondo tempo dove, grazie alla tripletta di Keità Bslde, chiude la contesa sul 4-2.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Champions Tour

Champions Tour: Il programma esport di Valorant per il 2021

Le Ignition Series e le prossime First Strike hanno fatto in modo che Valorant possa …