Home / Esport / Rocket League ESPN Invitational: Allenamento con vista Champs
ESPN INVITATIONAL

Rocket League ESPN Invitational: Allenamento con vista Champs

I team di Rocket League si preparano per il ritorno alle competizioni ufficiali targate Psyonix attraverso una serie di eventi di preparazione.
Dopo i vari tornei all’interno del Community TakeOver, i vari team dell’area nordamericana si sono  presenti ai nastri di partenza della Rocket League ESPN Invitational.
Competizione realizzata dal famoso portale d’informazione sportiva sotto il padroncino della stessa casa produttrice.
Otto le formazioni presenti dove già nella prima fase si assiste all’eliminazione eccellente dei G2 Esports.
I samurai, vincitori delle Spring Series, incappano in un torneo da dimenticare dove chiudono all’ultimo posto del girone B con una differenza set peggiore rispetto ai Alpine Esports.

Con i G2 fuori dai giochi, la questione per la vittoria dell’ESPN Invitational vede come protagonisti due formazioni agli antipodi in tema di stato di forma.
Se per gli NRG Esports si tratta di una conferma, visti i risultati ottenuti nei TakeOver, tale discorso non può essere effettuato dai Rogue.
I ladroni, dopo settimane da dimenticare, iniziano ad intravedere la luce, dimostrazione di ciò è il raggiungimento della finale.

L’ultimo atto di tale contesa mostra come la differenza di status a livello di forma sia stato un fattore decisivo per la vittoria.
Il risultato di 4-2 in favore degli NRG è figlio di una prestazione a doppia faccia da parte di GarettG e compagni.
Spietati e famelici nei primi due round con i Rogue rimasti a reti bianche, meticolosi e calcolatori nei successivi set con risoluzione ai tempi supplementari.
Una vittoria che certifica ulteriormente gli NRG come possibili dominatori della regione nordamericana delle Championship Series.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Winter Masters

SC2 DH Masters Winter 2020 Week 1: I primi nomi

Il circuito Dreamhack di Starcraft 2 ritorna in scena con il terzo stage del 2020 …