Home / News / LoL World 2020 # 25: I Mondiali a rischio
World 2020 # 25

LoL World 2020 # 25: I Mondiali a rischio

Il LoL World 2020 # 25 riceve un segnale di pericolo in merito al possibile svolgimento dei Mondiali in Cina a fine d’anno.
Questo elemento di rischio è arrivato attraverso le decisioni da parte del governo di Pechino di cancellare qualsiasi evento sportivo internazionale fino a fine d’anno.
Decisione avvenuta a causa dell’emergenza sanitaria che in Cina è in sotto controllo ma in forte ascesa in altre parti del mondo.
Scelta che porterebbe alla cancellazione del più grande evento dell’anno per il competitivo di Riot Games.
Una situazione ancora in divenire visto che sia Tencent che la stessa Riot stanno trovando alternative per la realizzazione dei Worlds nello stato asiatico.
Tra le ipotesi al vaglio vi è la possibilità di svolgere l’evento in una città (Shanghai) con i team isolati dal mondo tramite un hotel durante la manifestazione.

Cadono le due teste orientali

In attesa di conoscere il destino dei Mondiali, il LoL World 2020 # 25 si concentra in primis sui massimi campionati orientali.
Sia in Corea che in Cina, si assiste alla prima sconfitta delle leader di classifica generale ossia DragonX e Top Esports.
Chovy e soci escono sconfitti nella contesa contro i KT Rolster per 2-1, una sconfitta che poteva portare conseguenze ma le avversarie non riescono ad approfittarne.
Prime fra tutte i T1, Faker e compagni subiscono una sconfitta a sorpresa per 2-1 contro la matricola Team Dynamics.
Una classifica che vede una nuova coppia, formata dai Gen.G e DANWON Gaming, all’inseguimento dei Dragon.

In quel di Pechino, i vice campioni in carica dei Top Esports perdono lo scontro diretto contro la rivelazione di questa sessione.
Il 2-1 contro i Victory 5 premette a Ppgod e compagnia di ricucire le distanze rispetto ai Top, fornendo assist anche alle altre inseguitrici.
Una classifica in cui la capolista ha ancora una partita da recuperare rispetto agli stessi Victory e al Team WE ma all’orizzonte spuntano gli JD Gaming.
I campioni nazionali, ora in terza posizione,hanno l’opportunità di portarsi in vetta visto il calendario semi favorevole.
Una settimana in cui Kanavi e soci affronteranno i Vici Gaming e gli FunPlus Phoenix, i quali stanno attraversando un periodo di forma altalenante.

Pausa Europa, Spazio NA

Il lato occidentale registra una puntata totalmente di matrice nordamericana visto la settimana di pausa per il campionato europeo.
Le LCS registrano la fine della terza ed ultima imbattibilità ancora in essere dove i Cloud9 subiscono la prima sconfitta stagionale.
Merito dell’impresa spetta ai 100 Thieves, i quali realizzano la miglior prestazione grazie, in particolar modo a Contractz e il suo Olaf da 10/1/7.
Una sconfitta che riapre il discorso leadership con il Team Liquid, primi inseguitori, lontani solo una lunghezza di vantaggio.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

PIT

OGA PIT Online Season 2 – EU vs CIS: Un nuovo capitolo

La seconda stagione del formato online della OGA  PIT si conclude con un nuovo capitolo …