Home / Esport / Six Nationals Summer 2020 Semifinals: La caduta degli dei
Six 2020

Six Nationals Summer 2020 Semifinals: La caduta degli dei

Le Six Nationals Summer 2020 giungono ad un momento cruciale della stagione con l’arrivo delle due semifinali.
Mkers vs IGP e Samsung Morning Stars vs GoSkilla sono le sfide in programma per sancire le finaliste per il titolo nazionale e per un posto alle Challenge League.
Penultimo atto del torneo che inizia con li match che vede frapporsi i campioni in carica e gli underdog della situazione.

Una sfida sulla carta in favore dei Torok e soci , visti i risultati della stagione regolare ma che, in realtà, ha riservato un colpo di scena degno dei migliori registri.
Sono gli IGP a staccare il biglietto per le finali chiudendo, di fatto, la dinastia Mkers all’interno del titolo Ubisoft.
il 2-1 finale è figlia di una rimonta al cardiopalma per Atroci e soci, i quali, dopo la sconfitta su Kafè per 7-4, rialzano la china.
Due supplementari, disputati su Theme Park e Oregon, entrambi finito per 8-6 permettono agli IGP di conquistare la loro prima finale assoluta.
Protagonisti del match, il duo formato da Atroci e HappySimo, capaci di guidare i compagni alla conquista di tale obiettivo.

Della stessa foggia anche la seconda semifinale che vedeva frapporsi i Morning Stars con i GoSkilla con risoluzione, anch’essa, al terzo set.
Epilogo di una contesa equilibrata, come previsto sulla carta, conclusa con la vittoria dei finalisti uscenti che avranno l’occasione di conquistare il titolo e strapparlo dalle mani dei Mkers.
Il 2-1 finale è figlia di una contesa equilibrata con degna conclusione su Villa dove, il lato favorevole di mappa, consente ai Morning Stars di ottenere il pass finale.
Seppur sconfitti, i GoSkilla, mostrano una buona prestazione con Aqui e Sasha a cercar di portar i gorilla arancioni verso un risultato che purtroppo non è benevolo nei loro confronti.

L’ultimo atto

Samsung Morning Stars ed IGP si sfideranno per l’ultimo atto delle Six Nationals Summer 2020, Lunedì 06 Luglio.
In questo contesto si conoscere il nome che succederà ai Mkers nell’albo d’oro della massima rassegna nazionale dedicata al titolo Ubisoft.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

CIO

Il no del CIO alla partership con la Global Esports Federation

Il dibattito sull’ingresso degli Esports all’interno dei Giochi Olimpici ha subito una brusca frenata in …