Home / Shooters / Apex Legends / Apex Legends Global Series Online: Inizia il Summer Circuit
Summer Circuit

Apex Legends Global Series Online: Inizia il Summer Circuit

Apex Legends ritorna in scena con la seconda fase delle Global Series Online, rappresentata dal Summer Circuit.
Quattro tappe dove, in questo contesto, vi è un dimezzamento  delle regioni che partecipano all’evento passando da otto a quattro.
Evento del genere che portato con sé grosse novità nell’ambito delle partecipanti delle varie regioni ossia:

1)Unificazione di Nord e Sud America in un raggruppamento americano.
2)L’approdo dell’Oceania nel girone del Sud Easr Asiatico.
3)Corea del Sud e Giappone riunite sotto in nome di Asia-Pacific Nord.
4)La creazione della regione EMEA con l’arrivo del Medio Oriente in Europa.

Tante modifiche che hanno reso complicato anche la modalità di svolgimento del tutto visto ogni regione ha al suo interno due o più sotto raggruppamenti.
Una prima fase con il quale si determinano le formazioni che andranno a sfidarsi con l’acquisizione dei pass per le finali.
Una confusione che non ha intaccato alcune conferme che si sono viste nelle precedenti settimane.

Nella regione SEA inizia il regno degli EXO Clan che impongono il loro volere dopo aver conquistato l’Oceania.
Quarta vittoria stagionale e prima nel nuovo formato per Zer0 e compagni battendo formazioni che, fino a quel momento, dominavano in quella regione.
Gli EXO ottengono tale affermazione con la conquista dell’ennesimo alloro continentale e un vantaggio di quattro punti nell’atto conclusivo sui cinesi Dreamfire.
Grandi sconfitti della tornata sono i Made in Thailand che vedono interrompere il loro regno dopo la sola terza posizione ottenuta nell’ultimo atto.
Per i thailandesi, la conquista del pass per le Super Regionals Finals rappresenta una magra consolazione.

Il primo round al Giappone

L’Asia Pacific Nord rappresenta un nuovo capitolo della sfida tra due super potenze del mondo esportivo ossia Giappone e Corea del Sud.
Una sfida che, all’interno del titolo EA, vede il primo round a favore delle formazioni provenienti dal Sol Levante.
Affermazione in questo primo round che va in favore dei DeToNator che, sul fil di lana, battono i coreani High Quality.
La vittoria nel quinto set con 22 uccisioni e la contemporanea quinta piazza dei HQ permettono ad Alelu e soci di ottenere il successo.
Con il terzo pass conquistato dai scarz White, la delusione è rappresntata dai Crazy Racoon, i quali non vanno oltre la nona posizione.

La prima dell’Occidente

Tempo di Summer Circuit anche per le due regioni del lato Occidentale con l’Europa protagonista nel primo regional unito con i team dell’area MEA.
I soli Nasr Esports hanno cercato di mettere una pezza all’egemonia europea ma la decima posizione non basta ad mettere i bastoni tra le ruote alle formazioni del vecchio continente.
Questione vittoria di round che va in favore ai Gambit Esports che ritornano ai vertici dopo la conquista dello Stage 3 della prima fase.
La formazione russa riesce a conquistare ciò all’ultimo set battendo sul fil di lana i connazionali dead space di sei lunghezze.

Discorso simile anche per il raggruppamento delle Americhe dove maggiore è stata l’egemonia delle formazioni nordamericane.
Le prime dieci posizioni a tinte americane con gli Yeet Squad  a conquistare il primo round in queste latitudini con ampio vantaggio sui Rogue.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Winter 2020 Week 6

EVC Winter 2020 Week 6: Termina la stagione regolare

La stagione regolare termina con le EVC Winter 2020 Week 6 in cui vi è la …