Home / Esport / Valorant Ignition Series: I primi due team vinciitori.
Ignition Series

Valorant Ignition Series: I primi due team vinciitori.

Valorant ha fatto il suo debutto nella scena competitiva esportiva con i primi due stage delle Ignition Series.
Il weekend appena trascorso è stato teatro dei primi due Invitational che hanno avuto come protagoniste le regioni EMEA e Giappone.
G2 Esports ed RAGE sono state le organizzatrici e gestori di tali competizione, ognuna con proprie fisionomia e caratteristiche.
I primi a scendere in campo sono state le otto formazioni che hanno alimentato il G2 Invitational con primo premio da 10.000€-
Giocatori provenienti dalle scene competitive di altri titoli del genere si sono sfidati tra le quattro mappe presenti fino all’interno del titolo Riot.

Una competizione in cui a sfidarsi sono due formazioni che provengono dal girone A ossia il Team Mixwell e il Team Draken.
Una finale in cui solo una formazione era presente in questao contesto ossia quella guidata dallo spagnolo Mixwell.
Il giocatore dei g2 assieme a davidp, Fit1nho, CREA e Orb dominano l’ultimo atto battendo draken e soci per 2-0.
Un punteggio senza possibilità d’appello, dimostrato dal risultato di 13-1  dalla seconda mappa disputata su Split con cui lo spagnolo e i soci chiudono la contesa.

Il campionato giapponese

Dal vecchio continente al Sol Levante con il RAGE Invitational, primo stage delle Ignition Series dedicato alle formazioni giapponesi.
Un vero campionato con sedici formazioni, tra le migliori del paese, a sfidarsi per la fetta più importante dei 500.000 Yen di montepremi.
Molti i nomi importanti presenti in rassegna come i DetonatioN FocusMe, dominatori della scena di League of Legends locale, e i Nova-Rengo, team presente nei piani alti del Rainbow Six mondiale.
Formazioni che, cedono il passo a due nuove realtà del panorama nipponico ossia i Lag Gaming e gli Absolute Jupiter.
Una finale tra le due formazioni che, a discapito del risultato uscito, si è dimostrata più competitiva rispetto al sopracitato ultimo atto europeo.
Un 2-0 in cui gli Absolute impongono il loro ritmo di gioco con le affermazioni sia su Ascent (13-8) che su Bind (13-6)

Le Ignition Series torneranno il prossimo weekend con il primo Stage dedicato al circuito nordamericano dai T1 e Nerd Street Gaming.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Central America

CPT Online 2020 – Central America S2: Mena comes back

L’America Latina chiude il suo ciclo di stage all’interno della Capcom Pro Tour 2020 Online …